in ,

Omicidio Isabella Noventa: i nuovi dettagli sul suo rapporto con Freddy Sorgato

Omicidio Isabella Noventa: il 9 maggio inizia il processo

Omicidio Isabella Noventa: il processo a carico di Manuela Cacco e i fratelli Freddy e Debora Sorgato, accusati di omicidio premeditato e distruzione di cadavere, avrà inizio il prossimo 9 maggio. Numerosi gli elementi probatori contro gli indagati raccolti durante le lunghe indagini sulla misteriosa scomparsa della segretaria di Albignasego, avvenuta la notte del 16 gennaio 2016, e il cui corpo non è mai stato ritrovato.

A carico della tabaccaia veneziana, amante di Freddy e rivale in amore della vittima, anche le accuse di stalking ai danni di Isabella, che per anni avrebbe vessato con una molteplicità di atti intimidatori, e simulazione di reato, per aver fatto finta di perdere il telefonino con cui, in base all’accusa, perseguitava Isabella Noventa.

>>> Omicidio Isabella Noventa processo: quando inizia e cosa rischiano i 3 imputati <<<

Manuela Cacco, Freddy e Debora Sorgato: i messaggi che li incastrano

Prima che il processo con rito abbreviato abbia inizio, continuano ad emergere particolari che corroborano oltre modo il fatto che quello della povera Isabella Noventa sia stato un omicidio premeditato e studiato con largo anticipo fin nei minimi dettagli.

Diversi i messaggi compromettenti a supporto di siffatta ipotesi dell’accusa: pochi giorni prima della scomparsa di Isabella Noventa, infatti, il trio diabolico, in carcere da oltre un anno, si sarebbe scambiato una serie di messaggi che lasciano intendere come ogni mossa del loro piano omicidiario fosse a loro conoscenza e progettata minuziosamente. Scrive PadovaOggi che Manuela Cacco avrebbe scritto a Debora: “Freddy è sulle spine. A quest’ora domani sarà tutto sistemato”. Prova lampante della sua consapevolezza, che stride con quanto dichiarato agli inquirenti, ovvero che lei fu complice solo della messinscena davanti alle telecamere di Padova, dove si fece inquadrare passando a piedi con indosso il giubbotto della vittima. La Cacco ha infatti sempre detto di non sapere che fine abbia fatto il corpo di Isabella.

Un altro dei messaggi compromettenti in oggetto, quello inviato da Debora alla Cacco, riferendosi a Freddy: “Ti ha detto della pizza?” (l’incontro propedeutico alla trappola mortale per Isabella), mentre la tabaccaia il 9 gennaio, sei giorni prima del delitto, avrebbe scritto a Freddy: “Ti amo, porta pazienza ancora per poco”.

Isabella Noventa e Freddy Sorgato: il fratello della vittima rivela nuovi particolare sul loro burrascoso legame

Oggi Il Mattino di Padova pubblica delle nuove dichiarazioni di Paolo Noventa, fratello della vittima, che dice la sua in merito ai messaggi prova della premeditazione del delitto.

“Gli sms che si sono scambiati Freddy, Manuela e Debora sono l’ulteriore prova che l’omicidio di mia sorella era premeditato. Freddy era un vendicativo e le aveva teso una trappola per vendetta”, così l’uomo, che non si dà pace per quanto accaduto alla sorella. Il messaggio spedito da Manuela Cacco a Debora Sorgato con scritto “A quest’ora domani tutto sarà sistemato” per i familiari della vittima non può che significare che la sparizione, l’omicidio e l’occultamento del corpo della 55enne sia stato progettato.

“Io ritengo che anche degli sms che risalgono al dicembre precedente riguardino mia sorella. Freddy contatta un suo amico tecnico e gli chiede di poter riparare un suo teaser (uno storditore elettrico, ndr) che poi gli sequestrarono non funzionante. Più o meno in quel periodo la Cacco chiese ad un suo amico se gli procurava un teaser. Per carità forse entrambi volevano difendersi in casa ma, forse, lo hanno usato su mia sorella”, ha poi aggiunto Paolo Noventa, seguito dal suo avvocato Gian Mario Balduin, che ha puntualizzato: “Freddy e Debora si sono traditi prima e lo hanno fatto dopo … lui era vendicativo … Debora nei colloqui in carcere parlava con la madre a gesti, come se entrambe fossero sorde. Tanto da costringere la procura ad incaricare un interprete. Che bisogno c’era di escogitare quel sistema se non avevano nulla da nascondere?”.

Diretta PSG – Guingamp dove vedere in tv e sul web gratis Ligue 1

Microsoft Surface Phone data uscita news, versione pocket per lo smartphone windows 10

Microsoft Surface Phone data uscita news: la presentazione potrebbe slittare al 2018?