in ,

Omicidio Luca Varani, Marco Prato: sconvolgente indiscrezione sul killer reo confesso

Omicidio Luca Varani, Marco Prato: sconvolgente indiscrezione sul killer reo confesso.

Il settimanale Giallo ha infatti rivelato che Marco Prato – reo confesso insieme a Manuel Foffo dell’efferato assassinio del giovane Luca Varani, avvenuto a Roma il 4 marzo di un anno fa – sarebbe sieropositivo. Sulle pagine del giornale diretto da Andrea Biavardi anche i documenti che proverebbero che il pierre romano, animatore di numerose serate nel mondo dello spettacolo e organizzatore di festini sfrenati a base di sesso e droga, sarebbe risultato positivo al test dell’Hiv.

Leggi anche: Omicidio Luca Varani news: Manuel Foffo condannato a 30 anni di carcere

Trema il mondo dei festini: “Chi ha avuto rapporti non protetti con lui è dunque a rischio di contagio”. Secondo l’indiscrezione Prato avrebbe appreso di essere sieropositivo in carcere a Regina Coeli, dove è in attesa di essere processato. Ora gli inquirenti dovranno accertare se questo è vero o se il ragazzo fosse consapevole della cosa: se quest’ultima ipotesi risultasse fondata, Marco Prato rischierebbe una nuova imputazione, assimilabile al caso dell’untore di Roma Valentino Talluto, finito in manette per aver infettato decine di partner.

Eventi e treni per la Giornata delle Ferrovie non dimenticate 2017

Giornata delle Ferrovie (non) dimenticate 2017: eventi, treni storici e itinerari meravigliosi

orto in casa, orto in casa ikea, the growroom,

Orto in casa: Ikea inventa il “mobile” per coltivare frutta e verdura