in ,

Omicidio Luca Varani ultime notizie, Foffo al padre: “Volevo ucciderti”

C’erano già state alcune conferme nei giorni scorsi attraverso i dialoghi degli interrogatori riportati dai quotidiani ma nella giornata di ieri è arrivata la conferma in un faccia a faccia: Manuel Foffo voleva uccidere il padre, sarebbe stata dunque confermata una delle cause scatenanti che hanno portato il 28enne a commettere il terribile omicidio di Luca Varani insieme a Marco Prato.

Ieri Manuel ha incontrato suo padre al Regina Coeli e al termine del colloquio, i due si sono abbracciati in lacrime, così come confermato da Ansa; poi è stata la volta del pm, che ha nuovamente ascoltato le parole del proprietario dell’appartamento di via Igino Giordani che ha cercato di ricostruire quanto accaduto nella notte dello scorso 5 marzo anche se ancora rimangono lacune nel racconto, come confermato dall’avvocato di Foffo:

“Ancora non ricorda perfettamente i dettagli di questo terribile delitto e quindi abbiamo sospeso ma ci saranno ulteriori incontri con il pm.” Manuel avrebbe poi affermato: “Ho fatto una cosa terribile e agghiacciante, non so come potrò mai scusarmi con i genitori di Luca.” In questi giorni comparirà davanti al pm anche il complice di Foffo, Marco Prato che verrà ascoltato per la prima volta.

menù di carne pasqua

Pasqua 2016 menù di carne: ricette buonissime per il pranzo

BARI SEQUESTRATO BAMBINO DI 2 ANNI

Caserta, in corso maxi operazione antimafia: camorra su slot machines, 5 arresti