in ,

Omicidio Luca Varani ultime notizie, il padre di Foffo: “Prato lo ricattava con un video”

Dopo l’incontro tra Manuel Foffo e il padre, avvenuto nel carcere di Regina Coeli martedì, Valter Foffo torna a parlare del figlio e di quanto sta accadendo in questi giorni puntando il dito in modo deciso nei confronti di Marco Prato, l’altro indagato per l’omicidio di Luca Varani, il 23enne ucciso lo scorso 5 marzo al termine di un festino a base di alcol e droga.

Il padre di Foffo vuole fare chiarezza sul figlio, negando la sua presunta omosessualità e affermando di come sia stato condizionato nel commettere l’omicidio dalle minacce di Prato che avrebbe girato un video durante un rapporto intimo tra i due: “Mio figlio Manuel non è gay. Marco lo ricattava dopo aver girato un video di un rapporto sessuale con lui. E lui era devastato dalla vergogna.”

Valter Foffo poi torna anche sulle presunte frasi del figlio che avrebbe affermato di volerlo uccidere e di avere un rapporto conflittuale con lui, indicato tra i motivi scatenanti dell’efferato delitto di Luca Varani: “Non ha mai detto che voleva uccidermi. La prima e l’ultima coltellata l’ha inferta Marco Prato. Io spero soltanto che esca la verità.”

Totti Gerrard

Calciomercato Roma news, Totti: addio sempre più vicino, futuro all’estero?

pasqua 2016 dieta

Dieta detox dopo Pasqua: come depurare il colon