in ,

Omicidio Luca Varani ultime notizie, Marco Prato resta in carcere

Non uscirà di prigione Marco Prato, indagato insieme a Manuel Foffo per l’omicidio di Luca Varani, il giovane di 23 anni ucciso il 5 marzo scorso dopo un festino a base di droga e alcol; il legale difensore del ventinovenne, l’avvocato Pasquale Bartolo, aveva presentato un’istanza di scarcerazione che è stata respinta dal Tribunale del Riesame di Roma.

Marco Prato rimarrà così al Regina Coeli e molto probabilmente verrà sentito nei prossimi giorni dal pm Francesco Scavo che si era opposto fin dal primo momento alla richiesta di arresti domiciliari presentata dal legale del pr romano, sottolineando la necessità della custodia cautelare vista la gravità dell’accusa; la linea difensiva di Prato si concentrerebbe sul fatto che ad infliggere i colpi mortali sarebbe stato Manuel Foffo, come da lui stesso confessato al pm.

Nei prossimi giorni è possibile che Marco Prato sia ascoltato direttamente in carcere dal pubblico ministero Francesco Scavo; sarebbe il primo interrogatorio per il 29enne romano che fino ad oggi non è ancora stato sentito.

fb identità

Cambiare nome su Facebook: come modificare le impostazioni del nostro nickname e dell’indirizzo web

cipro aereo egiziano dirottato ultime notizie

Cipro aereo dirottato ultime notizie, arrestato sequestratore: liberi gli ostaggi