in ,

Omicidio Maria Ungureanu, avvocato famiglia: “È il delitto perfetto”

Quello della piccola Maria Ungureanu “è il delitto perfetto”, ha dichiarato ieri Fabrizio Gallo, avvocato dei genitori della bimba rumena uccisa il 19 giugno a San Salvatore Telesino.

Pare infatti, alla luce delle ultime indiscrezioni emerse sul caso, che il materiale organico riconducibile ad un uomo, isolato dai Ris di Roma sui vestitini della vittima, sia “degradato” e, quindi, difficilmente analizzabile. Oggi tuttavia gli inquirenti compiranno su quegli abiti un altro accertamento tecnico irripetibile per non lasciare niente di intentato.

Intanto Daniel Ciocan, il 21enne rumeno indagato insieme alla sorella Cristina per il delitto della povera Maria, si difende. Il suo legale Giuseppe Maturo, coadiuvato da un tecnico, sta formulando una perizia per dimostrare che i dati registrati dal Gps dell’auto che collocherebbero il suo assistito sulla scena del crimine, non sarebbero attendibili in quanto si tratterebbe di informazioni “approssimative” e imprecise.

Sardegna, Ogliastra: azienda inglese acquista il Dna di circa 13mila sardi per studiare la loro eccezionale longevità

Calciomercato Candreva Inter

Calciomercato Inter ultimissime, pressing su Candreva: gli ultimi aggiornamenti