in ,

Omicidio Meredith, parla Lumumba: Amanda “è libera perché è americana”

Non finiscono le polemiche sull’assoluzione definitiva di Raffaele Sollecito e Amanda Knox per l’omicidio di Meredith Kercher. Dopo la manifestazione di amarezza da parte dei famigliari della vittima è oggi Patrick Lumumba a parlare, il Congolese proprietario del locale “Le Chic” di Perugia, arrestato per le accuse della Knox e liberato dopo soli 16 giorni di carcere.

La sentenza della Cassazione di Roma, per Lumumba, “non fa bene alla giustizia, dimostra il potere di cui dispongono le persone ricche, e lei è americana e ricca”. Il Congolese ipotizza addirittura che dietro la liberazione di Amanda ci sia dell’altro. Dice infatti: “Per l’Italia non è un bene. Penso che dietro ci siano questioni diplomatiche e politiche con gli Stati Uniti e questo ha reso le cose più difficili”.

Infine ritorna sulla calunnia della giovane americana nei suoi confronti: “Amanda ha mentito e (la sentenza, ndr) fa molto male”. Il coinvolgimento diretto della Knox nell’omicidio non sarebbe dunque scevro di sospetti: “Quello che ha fatto Amanda non lo so, ma penso che lei sappia perché Meredith è morta”.

kate middleton femmina diana

Kate Middleton parto: la futura principessina sarà femmina e si chiamerà Elizabeth?

Llorente calciomercato

Barcellona sull’attaccante della Juventus: pronti 12 milioni di euro