in ,

Omicidio Meredith: Rudy Guede ha chiesto la revisione del processo

Ora è ufficiale: Rudy Guede, l’ivoriano che sta scontando nel carcere di Viterbo la condanna definitiva a 16 anni di carcere per l’omicidio in concorso della studentessa inglese, Meredith Kercher, ha chiesto la revisione del processo.

L’istanza è stata depositata oggi 2 agosto, in Corte d’appello a Firenze, dai suoi avvocati, Tommaso Pietrocarlo e Monica Grossi. Alla base della richiesta il contrasto di giudicati con la sentenza che ha assolto Raffaele Sollecito ed Amanda Knox, suoi presunti complici, per il medesimo delitto.

Rudi Guede mira dunque a dimostrare la sua innocenza e si dice pronto ad affrontare un nuovo processo, qualora la sua istanza venga accolta, ed essere “assolto per non avere commesso il fatto”. Il responso della Corte è atteso a fine mese.

Rogue One: A Star Wars Story, arriva il primo spot Tv: speranza e ribellione [VIDEO]

Shannen Doherty oggi: la confessione struggente sul cancro