in ,

Omicidio Meredith: sentenza Corte di Cassazione rinviata a venerdì

È stata rinviata a venerdì 27 marzo la seduta della Corte di Cassazione per decidere in merito alle sorti giudiziarie di Amanda Knox e Raffaele Sollecito, condannati dalla Corte d’assise d’appello di Firenze a 28 e 25 anni per l’omicidio della studentessa inglese Meredith Kercher, avvenuto a Perugia il primo novembre 2007.

È stata una requisitoria fiume quella tenuta dalla Procura generale e durata fino alle 15, durante la quale il sostituto procuratore generale, Mario Pinelli, ha chiesto alla Cassazione di confermare la sentenza del 30 gennaio 2014 in cui i due giovani furono condannati. Sul corpo di Meredith Kercher, la notte tra il 1° e il 2 novembre 2007, a Perugia, infierirono 3 persone, ne è sicura la Procura. E dopo l’omicidio il luogo del delitto fu sottoposto ad una “estesa attività di ripulitura selettiva”.

Pasqua 2015 idee low cost parchi

Pasqua 2015 low cost, offerte e idee: ecco dove andare per risparmiare e divertirsi

Velvet anticipazioni

Velvet 2 anticipazioni puntata 1 Aprile 2015: Alberto scopre Anna e Carlos