in ,

Omicidio Monni ultime news: Stefano Masala ‘usato’ dal killer e fatto sparire

È rivolto anche a tutti gli orunesi l’appello che il prefetto di Nuoro, Giovanni Meloni, ha fatto al sindaco di Orune, Michele De Serra, a margine del vertice del Comitato per l’ordine pubblico tenutosi ieri 19 maggio, nel capoluogo barbaricino, che ha visto le forze dell’ordine fare il punto sulle indagini relative al barbaro omicidio dello studente 19enne, Gianluca Monni.

“Massima collaborazione con le forze dell’ordine affinché, facendo chiarezza sul fatto di sangue che ha sconvolto il paese di Orune, si possa intervenire sulla sicurezza futura della comunità”, come dire “Chi sa, parli”.

Al momento non ci sono indagati, ma solo sospettati. Gli investigatori avrebbero inoltre appurato il collegamento tra l’omicidio e la misteriosa scomparsa di Stefano Masala, il 28enne di Nule di cui si sono perse le tracce dalla tarda serata di giovedì, 7 maggio. L’ipotesi investigativa più accreditata è che Masala sia stato “usato” dal killer e i suoi complici per la “spedizione punitiva” a danno di Gianluca Monni, e poi fatto sparire. E con lui la sua auto, la Opel Corsa di colore grigio ritrovata carbonizzata nelle campagne di Pattada la sera dell’8 maggio.

Cenare a Milano e vincere un viaggio ai Caraibi: ecco come

Android Lollipop

Aggiornamento Android Lollipop 5.0, 5.0.2 per Samsung Galaxy S4, Galaxy A5 e A