in

Omicidio Noemi Durini news fidanzato: anche la madre di Lucio dice la sua

Omicidio Noemi Durini news: oggi la signora Rocchetta ha accettato di farsi intervistare da La vita in diretta. La madre di Lucio, il 18enne in carcere per l’omicidio della fidanzata 16enne, ha preso le difese del marito. Il ragazzo -come sappiamo – giorni fa ha per l’ennesima volta cambiato versione dei fatti in merito al delitto, e stavolta ha chiamato in causa suo padre, il signor Biagio Marco. Ha detto che l’uomo l’avrebbe aiutato a seppellire Noemi agonizzante nelle campagne di Castrignano del Capo, dove la povera vittima fu trovata cadavere dieci giorni dopo l’omicidio su indicazione dello stesso reo confesso.

Ovviamente Biagio Marzo nega ogni addebito e ieri ha circostanziato i fatti: “In realtà mio figlio tempo fa mi chiese di assumermi la responsabilità del delitto”, ma  “io gli ho detto che no, lui deve pagare per le sue colpe”. A confermare la sua versione la signora Rocchetta, oggi su Rai 1: “Lucio ci ha mandati a chiamare, ci ha detto ‘Se mi volete bene aiutatemi’. Vuole che suo padre si autoaccusi dell’omicidio, che si prenda le colpe ‘perché tanto ha 60 anni’ …”. La donna è apparsa molto provata e disorientata, ha detto che lei e suo marito non sanno più che fare, quale sia il comportamento corretto da assumere con il loro figlio. “Abbiamo chiesto aiuto agli psichiatri che ci hanno detto: ‘Fate come se aveste un figlio handicappato, che vi lancia delle pietre addosso. Cosa fareste? Smettereste di volergli bene?… Lucio dice che vuole stare libero”.

Potrebbe interessarti anche: Omicidio Noemi Durini, padre di Lucio: “Mio figlio mi chiese di prendermi la colpa del delitto”

OMICIDIO NOEMI DURINI

Parole queste che stridono tantissimo con le risultanze della perizia psichiatrica disposta dal Gip, la quale ha stabilito che il ragazzo è perfettamente in grado di intendere di volere, lo era quando ha massacrato la fidanzata ed è in grado di sostenere un processo. “Ho detto a Lucio di avere pazienza, che abbiamo fatto richiesta per il trasferimento in un’altra struttura qui a Lecce (il giovane è infatti detenuto nel carcere minorile di Quartucciu, a Cagliari ndr)”, ha poi aggiunto la donna, dipingendo il figlio come non in grado di percepire la gravità della situazione, in cerca di un escamotage per farla franca.

pescara alessandro neri news

Omicidio Alessandro Neri news: rintracciato cugino Gaetano Lamaletto, sarà sentito dagli inquirenti

omicidio suicidio a frosinone

Roma: corpo carbonizzato di donna al Parco Tre Fontane, Eur