in ,

Omicidio Pordenone: Giosuè Ruotolo fa scena muta davanti agli inquirenti

Giosuè Ruotolo, convocato per le 15 in Tribunale a Pordenone, al fine di essere sottoposto al secondo interrogatorio da indagato nell’ambito dell’inchiesta sull’omicidio di Teresa Costanza e Trifone Ragone, non ha risposto alle domande degli inquirenti. Il militare campano 26enne ha fatto ingresso in Tribunale alle 14.40 insieme al suo avvocato, Roberto Rigoni Stern, e si è trattenuto per poco tempo con i sostituti procuratori Campagnaro e Vallerin: l’interrogatorio si è infatti concluso formalmente alle 15.30.

Il legale di Ruotolo ha chiesto che, contrariamente al primo interrogatorio, il suo assistito stavolta si avvalesse della facoltà di non rispondere, in attesa che siano eseguiti accertamenti sugli hard disk dei pc della caserma De Carli di Cordenons, dove Ruotolo e Trifone prestavano servizio, per capire nel dettaglio cosa la Procura abbia intenzione di contestargli.

La difesa di Ruotolo ipotizza infatti che in caserma più commilitoni fossero a conoscenza della password di accesso al falso profilo Facebook da cui sono stati inviati i messaggi molesti a Teresa Costanza, e ritiene dunque che più persone abbiano utilizzato l’account, che gli inquirenti attribuiscono a Giosuè e alla fidanzata Rosaria. Si tratterà ora di identificare l’autore dei messaggi, i cui contenuti sono stati rivelati dalla trasmissione Pomeriggio 5, venerdì scorso, e oggi, 19 gennaio.

“Ne ho parlato con Trifone e insieme abbiamo riso di te”, scriveva Teresa Costanza alla presunta amante del suo fidanzato, che le inviava messaggi anonimi via Facebook per avvertirla dei tradimenti del suo uomo. “Sei una stupida! Io lo avevo fatto per te, per metterti in guardia”, le veniva risposto in uno scambio datato 8 luglio 2014. Ma chi le mandava quei messaggi? Giosuè, Rosaria, o qualche commilitone? Saranno gli inquirenti a scoprirlo.

come pulire argento, come pulire argento ossidato, come pulire argento annerito, come lucidare argento, come pulire argento con bicarbonato, argento 925 come pulirlo,

Come pulire l’argento ossidato e annerito: metodi naturali fai da te

Sanremo licenziati dipendenti pubblici

Assenteismo a Sanremo: licenziati i primi 4 dipendenti pubblici