in ,

Omicidio Pordenone, news pista caserma: Trifone inviso ai fanatici della divisa?

Una delle 4 piste investigative vagliate dagli inquirenti che si stanno occupando delle indagini sul duplice omicidio di Pordenone porta dritto alla caserma di Cordenons, dove Trifone Ragone prestava servizio. È stato proprio un suo commilitone a lasciare intendere, in un’intervista rilasciata a Domenica Live, di essere a conoscenza di importanti verità sull’omicidio e di averle riferite agli investigatori.

E sempre al riguardo, anche il pesista russo amico di Trifone, Murad Dudaev, nelle recenti dichiarazioni fatte a Barbara D’Urso che lo ha ospitato nei suoi salotti televisivi, ha chiaramente espresso la sua idea in merito alle indagini, avallando la pista della caserma.

A Pomeriggio 5, infatti, Murad è tornato sull’argomento: “Alcuni commilitoni di Trifone non erano d’accordo col fatto che lui, che aveva scelto la carriera militare, andasse a spogliarsi nei locali notturni”. Il pesista ha poi precisato: “Forse a qualche ‘fanatico della divisa’ Trifone stava antipatico per questo motivo”.

Galaxy S6

Samsung Galaxy S6 e S6 Edge, touchwiz e fotocamera info: svelate le novità apportate all’interfaccia

look safari

Tendenze moda 2015: il look alla sahariana tra i must have della primavera 2015, consigli su outfit e colori