in ,

Omicidio Pordenone Quarto Grado ultime news: scandagliata la vita intima di Giosuè Ruotolo

Tra un mese il 10 ottobre inizierà il processo a carico di Giosuè Ruotolo, il 26enne arrestato, attualmente nel carcere a Belluno, accusato per il duplice omicidio della coppia di fidanzati Trifone Ragone e Teresa Costanza. A Quarto Grado sono stati mandati in onda frammenti dell’interrogatorio a Ruotolo, che oltre a essere stato collega di lavoro di Ragone, ne è stato anche coinquilino per un periodo.

Durante l’interrogatorio gli inquirenti hanno rivolto a Giosuè domande incalzanti sulla sua vita privata e intima. Domande che hanno riguardato i suoi rapporti intimi con la fidanzata Rosaria Patrone, e le sue preferenze sessuali. Ruotolo nel corso dell’interrogatorio ha negato tendenze omosessuali e ha affermato che i suoi rapporti con la fidanzata erano ottimi.

Ruotolo andrà incontro a un processo indiziario che si preannuncia molto intenso e impegnativo e come commenta l’inviato di Quarto Grado a Pordenone, Pierangelo Maurizio, la posizione di Ruotolo si aggrava e gli inquirenti sarebbero arrivati al commilitone di Trifone molto in fretta. Mentre più leggero il coinvolgimento di Rosaria Patrone, la cui posizione processuale è stata stralciata con l’accusa di favoreggiamento. La Patrone ha presentato richiesta di patteggiamento della pena a otto mesi.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

Antonio Tizzani nuove dichiarazioni

Caso Gianna del Gaudio Quarto Grado ultime news: la vicina ha sentito una lite, ma non ha visto nessuno

bimba rumena uccisa news indagini

Omicidio Maria Ungureanu Quarto Grado ultime news: la bimba aveva un fidanzato grande?