in ,

Omicidio Pordenone news indagini: pronta nuova lista testimoni da sentire

Le ultime notizie sulle indagini relative all’omicidio di Teresa Costanza e Trifone Ragone arrivano dal Gazzettino, che riferisce in merito ad una nuova lista di testimoni che gli inquirenti sarebbero in procinto di convocare, al fine di sviscerare fin nei dettagli ogni elemento a loro conoscenza, che a questo punto dell’inchiesta potrebbe davvero fare la differenza e portare alla tanto attesa svolta nel caso.

La procura di Pordenone, lo sappiamo, sta seguendo la pista passionale e indagando nell’ambito della caserma De Carli di Cordenons dove prestavano servizio la vittima, e il suo presunto carnefice, Giosuè Ruotolo. Il 26enne militare campano è indagato insieme alla fidanzata, Rosaria Patrone, che per gli inquirenti, mossa da accecante gelosia per la coppia uccisa, lo avrebbe istigato a commettere il duplice delitto. Molti testimoni che a breve saranno interrogati in realtà furono già sentiti all’inizio delle indagini, quando però gli investigatori non avevano in mano alcun elemento significativo.

Ora, dopo la svolta di settembre, con il ritrovamento dell’arma del delitto e l’iscrizione di due persone nel registro degli indagati, le deposizioni di amici, colleghi e conoscenti delle vittime potrebbero dunque riservare sorprese, e fornire i pezzi mancanti utili agli inquirenti per chiudere il cerchio investigativo, che da mesi ormai si sta stringendo attorno a Giosuè e Rosaria, fortemente indiziati per via del falso profilo Facebook che avrebbero creato e gestito in complicità per molestare in forma anonima Teresa Costanza, e dal quale sarebbero partiti messaggi di offesa alla ragazza, proprio da un pc collocato nell’ufficio dove lavorava Ruotolo.

Locandina film Dalton Trumbo

Film in uscita febbraio 2016: il trailer de “L’ultima parola: la vera storia di Dalton Trumbo”

Sanremo 2016, Ezio Bosso stupisce anche sul web: epic win su Twitter