in

Omicidio Serena Mollicone chiuse indagini: chi sono gli accusati del terribile crimine avvenuto nel 2001

Omicidio Serena Mollicone news oggi: chiuse le indagini in merito alla studentessa di Arce uccisoa il primo giugno del 2001 e ritrovata cadavere dopo tre giorni in un boschetto fuori città. La giovane, tramortita all’interno di un alloggio della caserma dei dei Carabinieri di Arce, dove era andata a denunciare lo spaccio di droga della zona, fu abbandonata agonizzante nel bosco con un sacchetto di plastica in testa, mani e piedi legati e del nastro adesivo sulla bocca.

omicidio serena mollicone ultime notizie

A colpirla sarebbe stato Marco Mottola, figlio dell’ex comandante della caserma dei carabinieri di Arce, secondo la ricostruzione della Procura e dei carabinieri diretti dal Colonnello Fabio Cagnazzo. Dopo la riesumazione della salma erano stati iscritti nel registro degli indagati l‘ex maresciallo dei carabinieri Franco Mottola, sua moglie Annamaria e il figlio Marco. Indagato per concorso in omicidio volontario il luogotenente Vincenzo Quatrale, il carabiniere Francesco Suprano invece risponde di favoreggiamento in omicidio volontario.

Chiuse oggi, 17 aprile, le indagini, “sono stati formalizzati i capi d’imputazione per i cinque indagati nell’ambito delle indagini sulla morte di Serena Mollicone. Nel dettaglio gli indagati sono: l’ex maresciallo dei carabinieri Franco Mottola sua moglie Annamaria e il figlio Marco ai quali viene contestato l’omicidio volontario e l’occultamento di cadavere” – lo scrive Il Messaggero“Indagato per concorso in omicidio volontario invece il luogotenente Vincenzo Quatrale, il carabiniere Francesco Suprano infine risponde di favoreggiamento in omicidio volontario. Ora i cinque hanno venti giorni di tempo per chiedere di essere interrogatori oppure depositare la memoria difensiva”. 

Potrebbe interessarti anche: Omicidio Serena Mollicone: la clamorosa svolta e i dubbi sulla strana morte di Santino Tuzi

Assegno di disoccupazione 2019 Inps: requisiti, durata, importo, compatibilità Naspi e voucher

Laura Chiatti, confessione hot su Marco Bocci: “Ecco com’è dormire con lui”, e fa sognare le donne