in ,

Omicidio Seriate: ipotesi stalker, le contraddizioni della nuora della professoressa sgozzata

Non trova conferma, ad oggi, la pista del ladro incappucciato che avrebbe sgozzato la professoressa Gianna del Gaudio, visto scappare nel buio dopo il delitto, secondo quanto riferito dal marito della vittima, Antonio Tizzani, unico indagato come atto dovuto.

La 63enne prima di essere uccisa avrebbe parlato al telefono con qualcuno, ma i vicini di casa hanno anche riferito a chi indaga di avere sentito quella notte i due coniugi litigare e gridare. Dove sta la verità? Ancora difficile dirlo, anche perché l’unica telecamera di videosorveglianza della zona è fuori uso e quelle collocate a 300 metri dal luogo del delitto, stando alle indiscrezioni, non avrebbero inquadrato il passaggio di nessuno, tanto meno di un uomo incappucciato in fuga.

Sarà dunque fondamentale l’analisi dei tabulati telefonici che potrebbero aprire la pista investigativa familiare, avallata anche da Elena, nuora della vittima, che avrebbe suggerito agli inquirenti l’ipotesi dello stalker. La donna ha infatti riferito solo ora ai magistrati che per mesi (dallo scorso giugno, per l’esattezza) un uomo incappucciato l’avrebbe importunata, suonando al citofono di casa nel cuore della notte, sempre quando il marito (Paolo, figlio di Gianna e Antonio Tizzani) era al lavoro e lei sola in casa con i suoi due bambini. Perché non dirlo prima? Perché non denunciare ai carabinieri questa situazione ambigua e pericolosa? “Non ho parlato prima perché avevo paura … pensavo fossero dei ragazzi … basta! Basta!”, ha detto la donna, stizzita, ai cronisti che ieri l’attendevano sull’uscio di casa per chiedere di spiegare la sua anomala condotta in questo frangente.

natalie portman incinta, natalie portman venezia, natalie portman venezia 73, natalie portman secondo figlio, natalie portman diventa mamma,

Natalie Portman a Venezia 73 è incinta? Dall’abito bianco spunta un pancino sospetto

Marco Simoncelli 58 ritirato

Moto Gp Misano 2016, ritirato il numero 58 di Marco Simoncelli