in ,

Omicidio Teresa e Trifone processo sentenza: Giosuè Ruotolo condannato all’ergastolo

Omicidio Teresa e Trifone sentenza processo di primo grado: Giosuè Ruotolo è stato condannato all’ergastolo con isolamento diurno per due anni. Accolta in pieno dunque la tesi dell’accusa. Si è concluso così il lungo processo, durato 13 mesi e scandito da 45 udienze, a carico del 28enne campano.

Oggi mercoledì 8 novembre, i giudici della Corte d’assise di Udine hanno emesso la sentenza di condanna a carico del militare in carcere da un anno e mezzo a Belluno, accusato di essere lui l’esecutore materiale del duplice delitto di Pordenone, che ha visto vittime il 17 marzo 2015 i fidanzati Teresa Costanza e Trifone Ragone, uccisi a colpi di arma da fuoco alla testa esplosi a bruciapelo, mentre le vittime si trovavano nella loro auto nel parcheggio del palazzetto dello sport Crisafulli di Pordenone.

—> DUPLICE OMICIDIO DI PORDENONE, TUTTE LE TAPPE DELLA VICENDA

I giudici erano chiusi in camera di consiglio dalle 15:00 di lunedì 6 novembre e hanno emesso la sentenza poco fa. Il pm Pier Umberto Vallerin al termine della sua requisitoria aveva chiesto per l’imputato Giosuè Ruotolo la condanna alla pena massima dell’ergastolo e due anni di isolamento diurno. Per il collegio difensivo del militare, invece, “il giovane è innocente” e avrebbe dovuto essere scarcerato e assolto. Per la difesa era infatti debole il movente dei litigi con Trifone e soprattutto, contrariamente a quanto stabilito dall’impianto accusatorio, Rutolo non era sulla scena del crimine al momento del duplice omicidio.

Giosuè condannato, il commento a caldo dei familiari delle vittime

La madre di Trifone: “La verità già la conoscevamo. Trifone e Teresa non torneranno in vita, è stato atroce quello che hanno subito ed è giusto che Giosuè paghi. E’ giusto che l’autore di questo atto scellerato paghi, mi auguro che si converta, si deve pentire”.

La madre di Teresa: “Ringrazio tutti quelli che hanno lavorato a questo caso. Giosuè? Non merita neanche che lo nomini”.

 

italiana morta in cina

Morta in Cina: Anna precipitata da sola da terzo piano hotel, i dubbi dei familiari

Ultimi sondaggi elettorali: intenzioni di voto degli italiani alle politiche 2018 dopo le Regionali in Sicilia