in

Once l’app di slow dating senza swipe: ecco l’agenzia matrimoniale virtuale

Once è un App di dating online. No, toglietevi dalla testa i vari Tinder e Lovoo, almeno negli intenti questa applicazione vorrebbe favorire l’amore. Certo, a primo acchito potrebbe far ridere, ma l’obiettivo di Once è proprio questo. L’idea alla base è abbastanza antica, l’App è infatti un’agenzia matrimoniale 2.0. Once incrocia automaticamente gli account degli utenti iscritti e ne mostra uno al giorno. Meglio pochi ma buoni: un solo match per stabilire un contatto più reale ed azzeccato.

CLICCA MI PIACE ALLA PAGINA FACEBOOK DI URBAN TECH E RIMANI SEMPRE AGGIORNATO

Il contatto avviene a mezzogiorno: a quest’ora l’applicazione di dating Once mostra infatti un profilo al possibile “partner” ed innesca un meccanismo di countdown di 24 ore. Durante questo tempo i due avranno la possibilità di capire tramite le info chi hanno realmente di fronte. Se al termine del tempo i due avranno espresso parere positivo allora si passa direttamente allo step successivo, quello del dialogo. Insomma Once è un App di slow dating. “Crediamo che l’amore sia una questione di sensazioni e non una superficiale e frenetica ricerca del partner tra migliaia di profili sconosciuti e spesso mascherati il nostro obiettivo è aiutare gli utenti a trovare il proprio partner attraverso una ricerca qualitativa e non quantitativa“, così il Ceo di Once Jean Meyer.

Ma le caratteristiche dell’applicazione non finiscono qua. C’è infatti un meccanismo automatico che esclude dai potenziali partner gli amici di Facebook. “Io li vedo i miei amici che usano Tinder – continua il Ceo di Once sull’obiettivo finale dell’App –  e non fanno altro che swipe su swipe. Con Once non ti sembra di essere al supermercato, non ti senti come se scegliessi prodotti dagli scaffali. E lo so che parlare di romanticismo con questo mio accento francese suoni stereotipato, ma la nostra logica è davvero quella di restituire un po’ di magia alle frequentazioni“.

Photo Credits shutterstock.com

Paola caruso a supervivientes

Gossip, Paola Caruso risponde a Giacobbe Fragomeni: “Mi hai usata”

riforma pensioni 2016 Ape incontro con i sindacati

Riforma pensioni 2016 news oggi: Ape ecco come cambierebbe dopo l’incontro con i sindacati