in

Open day A.s. Roma: un altro “striscione aereo” dei laziali sorvola l’Olimpico (Foto)

Il derby capitolino non finisce mai.  A distanza di 3 mesi dalla sconfitta in finale di Coppa Italia subita dalla Roma contro la Lazio, si può notare che gli sfottò dei tifosi biancocelesti non sono ancora terminati così come il dispiacere da parte dei tifosi giallorossi.

Infatti oggi  all’ open day tenutosi all”Olimpico c’è stata  la presentazione ufficiale della stagione 2013/14 della As Roma con la squadra al completo e la curva sud che ha esposto uno striscione con sopra scritto “non saper rimediare ad una sconfitta è peggiore della sconfitta stessa”, mentre in Tevere è apparso un altro messaggio: “26/5 noi non dimentichiamo, vergogna”, entrambi gli striscioni riferiti alla sconfitta nella finale .

Striscion tifosi Lazio

Ad aumentare il malcontento dei giallorossi si è aggiunto un evento inaspettato, infatti  un aereo ha sorvolato l’Olimpico con lo striscione: “26.5.13 la verità reale è che v’avemo fatto male”.

Così i biancocelesti hanno deriso gli avversari sconfitti nel derby della finale di Coppa Italia. In questa estate romana gli aerei da messaggio sembrano essere i protagonisti dei vari sfottò fra tifoserie dato che non è la prima volta che i tifosi laziali scelgono di “volare alto” per prendere in giro i cugini romanisti come fecero con l’aereo che sorvolò il litorale laziale che dettava: “v’avemo arzato la coppa in faccia”.

D’altro canto i romanisti hanno deciso di rispondere agli sfottò con uno striscione che passò sullo stadio Olimpico a pochi minuti dall’inizio della sfida di Supercoppa tra i biancocelesti e la Juventus. “V’arzamo in faccia il nome immortale…as Roma”.

Seguici sul nostro canale Telegram

il commissario manara 3

Il Commissario Manara: in arrivo una terza stagione?

Moscardelli: “Sono diventato un mito per la mia barba, ma potrei tagliarla in futuro”