in

Opificio Golinelli Bologna: il progetto delle scuole cittadine riceve 750mila euro dal MIUR

Si è concluso da poco il bando nazionale sui laboratori territoriali per l’occupabilità: sono state premiate 9 scuole superiori e 35 realtà sia pubbliche che private. Tra le città spicca Bologna, la cui sede dei laboratori sarà l’Opificio Golinelli. Il MIUR ha infatti finanziato il progetto con 750 mila euro.

In particolare, il laboratorio territoriale è rivolto a studenti e insegnanti delle scuole secondarie superiori presenti sul territorio metropolitano bolognese. Inoltre, coinvolgerà anche cittadini e singole famiglie. Uno degli obiettivo sarà quello di migliorare i rapporti tra le scuole e la nuova filiera della formazione, composta da università, centri di ricerca e istituzioni presenti su Bologna sia pubbliche che private. In questo modo si punta soprattutto alle frontiere del lavoro più all’avanguardia come meccanica, meccatronica, salute, benessere, automazione.

L’hub centrale del laboratorio sarà dunque l’Opificio Golinelli che verrà concesso in forma gratuita dall’omonima Fondazione. A essere collegate con la sede Golinelli saranno le Officine SanLab di Savena, il Malpighi Lab, un laboratorio mobile con lo scopo di ampliare l’intervento su tutta l’area urbana di Bologna e uno spazio anche a San Giovanni in Persiceto all’ISS Archimede. L’assunto sul quale si baserà il laboratorio sarà ‘imparare facendo’ che combinerà ricerca in laboratorio, esperienza sul campo e formazione disciplinare.

“Immagine tratta dal profilo Facebook ufficiale Opificio Golinelli”

Steve Cummings

Tour de France 2016 settima tappa risultati: Cummings trionfa, Van Avermaet guadagna

Emily Ratajkowski foto, nuda integrale a cavallo fa impazzire il web [FOTO]