in ,

Oprah Winfrey vittima di un episodio di razzismo a Zurigo (Video)

La celebre e potente conduttrice Oprah Winfrey si trovava in un negozio di lusso al centro di Zurigo, a Bahnhofstrasse, considerata una delle strade più costose ed esclusive per lo shopping. La presentatrice aveva visto una borsa di coccodrillo nera quando una commessa le si è avvicinata e non l’ha riconosciuta apostrofandola, per farla desistere dall’acquisto, con queste parole che hanno dell’incredibile: “Signora, questa borsa è troppo cara per lei, non se la può permettere”. Oprah Winfrey Forbes


La Winfrey si trovava in terra elvetica per il matrimonio della sua amica Tina Turner con Erwin Bach. L’anchor woman aveva approfittato del soggiorno in città e  del tempo libero per fare dello shopping. La sprovveduta commessa della boutique non ha riconosciuto il celebre volto televisivo americano e l’ha ‘invitata’ a non avvicinarsi a quell’articolo perché il prezzo era di 28mila euro. Una cifra, questa, certamente non irrisoria ma alla portata della Winfrey che, secondo Forbes, ha un patrimonio che si aggira intorno ai 2,8 miliardi di dollari.

Qualche giorno fa la stessa Oprah, nel corso di un’intervista a Larry King sul canale Cbs, ha raccontato cosa le era successo a Zurigo. E non si son fatte attendere neanche le reazioni svizzere. L’Ente per il Turismo locale si è detto ‘costernato’ per l’accaduto ed ha scritto su Twitter che: “la commessa ha avuto un comportamento fuori luogo e inadeguato”, mentre la proprietaria del negozio,  attraverso le pagine del quotidiano elvetico Blick, si è scusata con la Winfrey per l’episodio di razzismo.

 

 

 

Seguici sul nostro canale Telegram

alessio vinci in Albania

Alessio Vinci: dalla CNN a Mediaset e da Canale 5 ad Agon Channel

Venezia 70 Carrie Fisher

Mostra di Venezia 2013: in giuria Carrie Fisher