in

Orange Is The New Black, arrivano su Mya le prime due stagioni della serie tv lesbo

E’ molto atteso l’esordio delle prime due stagioni di Orange Is The New Black, la serie tv americana diventata ormai un vero e proprio fenomeno, acclamata dalle più prestigiose riviste del settore ed osannata dalla comunità gay. Un prodotto di alta qualità sia per i temi affrontati che per la regia e la sceneggiatura, che ha conquistato il pubblico americano con le storie di un gruppo di donne che vivono in un carcere femminile.

orange is the new black

Protagonista della storia è Piper, costretta a scontare una pena di 15 mesi di carcere per aver trasportato illegalmente una valigia piena di denaro della sua amante nonché nota trafficante di droga. Le due donne si ritroveranno in galera e da qui partiranno una serie di vicissitudini tra il drama e la black comedy. La serie tv ha fatto letteralmente impazzire la stampa americana e perfino l’Entertainment Weekly  la definisce “strangest, kinkiest and most surprising hit on tv”. Orange Is The New Black, arrivata negli States già alla terza stagione, ha ricevuto prestigiosi riconoscimenti, come il Peabody Award, il People’s Choice Award e il GLAAD Award, l’Oscar assegnato dalla comunità gay.

La serie andrà in onda su Mya e partirà con le prime due stagioni consecutive a settembre: “poiché, vista l’alta qualità di questa serie, abbiamo deciso di puntare su di essa come opening title della stagione autunnale del canale”, ha spiegato Geraldina Neri, channel manager di Mya: “proporremo consecutivamente alla prima stagione la seconda a partire dai primi di novembre per una full immersion in quello che è sicuramente uno dei prodotti seriali più interessanti, intelligenti  e divertenti della stagione americana che si sta chiudendo in questi giorni”.

Seguici sul nostro canale Telegram

pon pon

Cheerleaders in rivolta. Le bellissime del football fanno causa

Mercato Juve

Serie A, Juventus: Conte prepara il 4-3-3 per l’assalto all’Europa