in

Orban: Parlamento Europeo vota a favore delle sanzioni all’Ungheria

Orban, il Parlamento europeo vota a favore delle sanzioni all’Ungheria. La notizia è di questi minuti: l’Aula ha dato il via libera con la maggioranza dei due terzi all’attivazione dell’articolo 7 dei Trattati per gravi minacce allo Stato di diritto, approvando dunque la relazione Sargentini sullo stato di diritto in Ungheria. L’articolo 7 dei Trattati nella sua fase più avanzata può condurre a sanzioni contro il Paese. Il governo Orban è sotto accusa per avere indebolito lo stato di diritto e le istituzioni democratiche mediante politiche anti-immigrazione, una stretta sulle università, misure contro le Ong e attacchi alla magistratura.

Voti a favore 448, 197 quelli contrari, 48 astenuti, per un totale di 693 votanti. Ora la parola passa al Consiglio europeo, cioè ai capi di Stato e di governo dell’Unione. Questa è la prima volta che il Parlamento adotta tale iniziativa per l’attivazione dell’articolo 7 per una grave minaccia allo Stato di diritto, alla democrazia e ai diritti fondamentali in uno Stato membro, nel caso di specie l’Ungheria.

TUTTE LE NEWS DI CRONACA OGGI SU URBANPOST, LEGGI

Spaccate al riguardo le forze politiche italiane. il Movimento 5 Stelle ha votato a favore, mentre la Lega si è detta contraria. Forza Italia ha difeso il premier ungherese Orban, che avrebbe anche ricevuto una telefonata da Silvio Berlusconi il quale gli ha manifestato tutta la sua solidarietà. Nettamente diviso sul tema, il Ppe: se infatti il leader Manfred Weber ha dato il suo voto a favore delle sanzioni, nel gruppo non è stata espressa indicazione di voto. Il presidente del Parlamento Antonio Tajani, esponente di Forza Italia, ha deciso di astenersi: “La posizione di Fi è chiara”, ha detto questa mattina a Radio24, “non ci sono i requisiti per avviare la procedura prevista dall’articolo 7”, queste le sue parole.

Processo Maiorano-Renzi, Avv. Taormina: «Renzi non risponde sulla natura dei finanziamenti erogati da presidente della provincia»

ancona renata scomparsa

Omicidio Renata Rapposelli news: processo immediato per il figlio e l’ex marito