in

Organizzare un matrimonio, la location: come scegliere il luogo del ricevimento

Sono tantissime le decisioni da prendere quando si sta organizzando un matrimonio. Ovviamente ci sono delle priorità, delle questioni che vanno affrontate subito come la data delle nozze ma anche la location. Abbiamo già parlato insieme della scelta del luogo della cerimonia ma è altrettanto importante scegliere il luogo del ricevimento, dove invitati e sposi trascorreranno la maggior parte del tempo. Di quali fattori tenere conto quando ci si trova a decidere la location del ricevimento? Tra quali è possibile scegliere? Ecco tutto quello che dovete sapere per affrontare nel migliore dei modi questo momento.

=> Volete essere sempre aggiornati? Seguiteci anche sulla nostra pagina Facebook!

I fattori di cui tenere conto nella scelta

Di quali fattori è importante tenere conto quando, organizzando un matrimonio, si deve scegliere il luogo del ricevimento? In primo luogo bisogna aver già deciso il luogo della cerimonia e in base a ciò trovare una location che non disti più di 30 -40 minuti in auto. Tanti sono magari parenti e amici che arrivano da lontano e certamente non sono invogliati a stare ancora troppo tempo in auto prima dei festeggiamenti. Si tratterebbe di tempo tolto allo stare insieme. Inoltre bisogna sapere fin dall’inizio che tipo di matrimonio si desidera: sofisticato, romantico, elegante, alla mano? In base a ciò vi dirigerete nelle location che più incarnano lo stile che desiderate.

Ovviamente al centro della scelta per il luogo del ricevimento ci sono i desideri e i sogni degli sposi: in fin dei conti deve essere la loro giornata. Ad ogni modo è anche importante tener conto degli invitati. Per questo motivo tra i fattori da valutare ci sono il numero degli invitati per trovare una location dalle dimensioni adatte, nonché la tipologia: sono prevalentemente persone anziane o giovani? Bisognerà riuscire a trovare un luogo che risponda alle esigenze di tutti. Infine, chi ha parenti e amici che arrivano da lontano, dovrebbe scegliere una struttura che garantisca almeno un pernottamento ai propri invitati.

organizzare un matrimonio, come scegliere la location del matrimonio, location ricevimento di nozze,

Le location possibili tra cui scegliere

Tenendo in considerazioni tutti gli elementi sopra citati, tra quali luoghi è possibile scegliere per il ricevimento del proprio matrimonio? Ovviamente tra le location più comuni ci sono ristoranti e alberghi e la scelta di tipologie è amplissima; si va da quelli di estremo lusso alle trattorie fino ai circoli e agli agriturismi. La scelta dipende esclusivamente dallo stile che si desidera. D’altra parte tra le location per il ricevimento di nozze più caratteristiche ci sono locali sul mare nonché casali di campagna che spesso sono edifici d’epoca ristrutturati.

Per chi invece desidera un luogo da favola per il proprio matrimonio ci sono castelli, ville d’epoca e palazzi signorili che si prestano e aprono le proprie porte a questo tipo di eventi. Senza dubbio nella scelta bisogna tenere in considerazione fin dall’inizio il budget: location di questo tipo possono diventare, soprattutto in alta stagione, estremamente care. Infine c’è chi desidera festeggiare il proprio matrimonio all’aperto (ma attenzione al meteo): in questo caso si può tenere in considerazioni parchi e spiagge.

Antonio De Curtis

Totò Laurea, la Federico II di Napoli omaggia l’artista a 50 anni dalla sua scomparsa

Randstad: 200 offerte di lavoro per account manager in tutta Italia, ecco come candidarsi