in

Ornella Muti e Naike Rivelli sfratto a Roma: “Terribile, soprattutto per i bambini”

Ornella Muti e Naike Rivelli sono state sfrattate a Roma nella giornata di mercoledì 5 luglio: alle dieci, come riporta Il Corriere della Sera, hanno suonato al civico 52 di viale Platone per eseguire un ordine di sfratto per morosità. Ad esser cacciata di casa proprio l’attrice con tutta la sua famiglia. Nel documento che gli agenti hanno presentato all’inquilina vip risulta un conto non onorato nei confronti della Ippocrate srl per un totale di 80 mila euro.

>>> Tutte le news con UrbanPost <<<

Ornella Muti e famiglia hanno dovuto abbandonare il lussuoso appartamento – 250 mq circa con ingresso privato da piazza Socrate – nel parco di Monte Mario. Ad aiutare la diva e la figlia Naike Rivelli amici e collaboratori. Un viavai di pacchi e borsoni andato avanti per oltre cinque ore fino a quando le porte non sono state sigillate. “Eravamo d’accordo con i proprietari che ce ne saremmo andati – ha dichiarato al Corriere della Sera -. Dopo 12 anni di affitto chi si aspettava di trovarsi in una situazione del genere? È stato bruttissimo, un trauma”.

>>> Tutte le notizie sul mondo del gossip <<<

“È stato uno choc per tutti noi – ha proseguito Naike Rivelli -. Stavamo dormendo: io, mio figlio Akash con la fidanzata, mio fratello Andrea rientrato tardi dal set del nuovo film di Ridley Scott dove coordina gli attori, mia sorella Carolina con i bambini di uno e tre anni”. La famiglia sta alloggiando temporaneamente all’albergo Parco dei Principi, vicino a Villa Borghese.

Diretta Spal - Roma

Serie A, Spal al via la campagna abbonamenti: cifre folli, furia dei tifosi

Roma

Milano, dimentica la figlia in auto e va a lavoro: salvata dalla Polizia