in ,

Oroscopo 2017 San Valentino: come si preparano all’evento i vari segni? Pregi e difetti in amore

Oroscopo 2017, San Valentino: come lo vivono i segni zodiacali

Tra poco sarà San Valentino, la festa degli innamorati. Come si preparano a questa giornata i nati sotto il segno dell’Ariete? E quelli del Capricorno? Ecco qui di seguito un profilo caratteriale dei vari segni zodiacali, in amore e nella vita di coppia: cosa aspettarsi da loro, cosa fare per renderli felici, come accondiscendere alle loro aspettative.

Oroscopo di San Valentino: i segni di Fuoco e Acqua

Ariete – E’ un segno energico, focoso e pragmatico. Un Ariete non sta certo con le mani in mano se c’è da organizzare, predisporre, ‘gestire’ la scena per esserne protagonista. L’amore per i nati del segno è anzitutto passione, dimostrazione di interesse. Attenzione: l’Ariete saprà ricambiarvi come pochi ma per farlo deve sentirsi amato, capito (eh sì, ci vuol tanta comprensione nei loro confronti!), oggetto delle vostre attenzioni. Amatelo senza pressarlo, lasciandolo libero di esprimere la sua natura – è Marte che lo governa! – e potrà regalarvi alti momenti di romanticismo, sebbene mascherati di ‘irruenza’, come pochi. La regola? Non sopporta le situazioni ‘preconfezionate’, quindi è altamente probabile che se sarete voi a proporgli/le un’uscita romantica per festeggiare nel giorno di San Valentino, non manifesterà grande entusiasmo. Se da un Ariete pretendete qualcosa perché così vuole la tradizione, scordatevi di ottenere ciò che vi aspettate!

Sagittario – Spirito libero fino al midollo, anticonformista e affamato di novità, il Sagittario ama, sì, ‘sconvolgendo’ la vita del partner. Come il suo fratello di fuoco Ariete, è nato per ‘trascinare’ gli altri – nel senso più positivo del termine – e solo i pochi eletti che sapranno conquistare il suo cuore (passando prima dal suo intelletto, badate bene) avranno la fortuna di scoprire in lui sensibilità e tenerezza che talvolta la loro corazza cela. Il Sagittario è romantico, ma a modo suo: niente smancerie, pochi regali ‘ad effetto’, in compenso da grande amante dell’imprevisto quale è, potrebbe su due piedi invitarvi a partire per un week end romantico, senza preavviso. Dinamico mentalmente e non, se motivato il Sagittario può fare ‘pazzie’ quando è innamorato e cavalca l’entusiasmo: divora la vita e chi riceve il loro amore non può che venire felicemente ‘fagocitato’ da tanta passionalità.

Leone – E’  il segno di fuoco meno estroverso fra i tre. Altero, orgoglioso e pretenzioso, il Leone ha un carattere molto forte e un grande ego. Gentile e determinato, molto probabilmente più che organizzare la serata di San Valentino per l’amato/a attenderà che sia il partner a farlo. Chi ama un Leone deve tenere a mente un particolare importante: sarete sempre messi alla prova da lui/lei! I nati sotto il segno del Leone devono sentirsi sempre al centro dell’attenzione, una fierezza che li rende a tratti superbi e misteriosi, per questo affascinanti.

 

Cancro – Sensibile fino all’eccesso, emotivamente fragile e mutevole, il romantico Cancro ama chiudersi nel suo microuniverso: la casa, gli affetti più stretti, le proprie abitudini … e tutto il mondo fuori. Un’atmosfera intima a lume di candela per la sera di San Valentino lo renderà più che felice. Tenero e possessivo con chi ama, il Cancro chiede protezione: cena per due in casa è il San Valentino ideale per i nati del segno.

Pesci – Il segno dei Pesci è molto romantico, profondo e intuitivo. Non sperate di abbindolarlo con qualche smanceria o regalo, pretende infatti molto altro che niente ha a che vedere con la sfera materiale: in amore è fedele, devoto e passionale come pochi a patto che il suo partner si mostri attento e capace di cogliere le sue infinite sfaccettature caratteriali, mai percepibili della loro interezza, perché sempre in divenire, sfumate, ‘oscure’. L’amore per i Pesci ha due componenti essenziali: pragmaticità, quotidiana dimostrazione di affetto e nel contempo sogno, poesia, immaginazione. Per San Valentino, quindi, stupitelo: serata romantica ‘a sorpresa’ in un locale con luci soffuse, lo farete felice.

Scorpione – Lunatico e passionale, lo Scorpione è versatile e nel contempo un po’ orso. Geloso in amore, sa essere irruento e ‘aggressivo’: quando ama si dà anima e corpo. La sfera sessuale per i nati del segno ha una grande rilevanza e può rivelarsi elemento di forza, collante, nella vita di coppia. Creativo e fantasioso, lo Scorpione è esclusivista in amore: la sua personalità molto ‘pregnante’ riserva sempre delle sorprese. A San Valentino potrebbe stupire il partner con effetti speciali …

Oroscopo di San Valentino: i segni di Aria e Terra

Gemelli – Il segno ‘bambino’ dello zodiaco. Giocoso e allegro, anche in amore deve divertirsi. Se volete renderlo felice progettate una serata di San Valentino sui generis: non la solita solfa ‘romantica’, ma qualcosa che lo spiazzi. Perché ricordate: i nati del segno si annoiano facilmente e periodicamente sentono l’esigenza di ‘spostarsi’, cambiare aria, tagliare la routine. Impazienti, il Gemelli potrebbe anche anticipare il partner a San Valentino e lasciarlo a bocca aperta.

Bilancia – I nati sotto il segno della Bilancia sono molto equilibrati e diplomatici. In amore aspira alla ‘perfezione’ della vita di coppia. Dominato da Venere, ama la bellezza in ogni sua forma. Così pure l’aspetto estetico (soprattutto il proprio), è oggetto di culto da parte sua. La Bilancia è un po’ pigra e svogliata, ama i complimenti. Cosa si aspetta per San Valentino? Ciò che è raffinato, esteticamente pregevole, che faccia da culla alla suo buon gusto.

Acquario – Impossibile fare progetti. L’Aquario rappresenta la sregolatezza, l’anticonformismo, la contraddittorietà. Indipendente e ‘libero’, non sopporta i ‘paletti’ che possano ostacolare la sua immensa fantasia, immaginazione, irrazionalità. In coppia dunque pretende molta libertà. Non sopporta le convenzioni ed è molto volubile: solo se trova la condizione psicologica adatta riesce ad esprimere in toto la sua controversa personalità. Se in preda all’entusiasmo sarà lui/lei a progettare una serata romantica ma attenzione: all’ultimo momento potrebbe anche cambiare idea e mandare all’aria i progetti ‘di cuore’ per San Valentino.

 

Toro – Segno di terra, materialista e razionale. Il Toro è molto possessivo e tende a ‘dominare’ i suoi affetti più cari: legatissimo alla casa e alla famiglia, in amore il suo carattere forte e pretenzioso viene a galla con maggiore evidenza. Deve ‘toccare con mano’ ciò a cui tiene: ama dunque i segni concreti d’amore e le dimostrazioni di affetto, perché il suo ego deve sempre essere gratificato. Non mettetelo mai in ombra, non sopporta stare in seconda fila. Il Toro dunque vi dimostrerà il suo amore con i regali, anche gesti plateali, segni ‘plastici’ della sua presenza nella vostra vita. Ama sbalordire, adora sentire che dipendete da lui. A San Valentino cucinerà per voi, prendendovi per la gola.

Capricorno – I nati del segno caratterialmente sono molto chiusi, introversi, volutamente imperscrutabili. Non li conoscerete mai del tutto. Il Capricorno conduce una vita spartana, anche nel vivere i sentimenti e nel dimostrarli. Individualista ed egoista, è molto orgoglioso e pretenzioso. Non ama le cose appariscenti, né la mondanità: i pochi eletti che riusciranno ad instaurare un rapporto di complicità con un Capricorno dovranno riuscire nell’ardua impresa di far sciogliere la sua glaciale corazza. San Valentino? Se in vena organizzerà lui/lei  con largo anticipo una serata a due ma attenti: non fategli un invito dell’ultim’ora, non sopporta che i suoi piani vengano ribaltati da un minuto all’altro. L’improvvisazione non fa parte della sua natura!

Vergine – Quasi maniacale nel suo essere perfezionista, la Vergine ha una personalità molto forte, un piglio decisionista che connota ogni sfera della sua esistenza. L’ultima parola deve essere sempre la sua, e anche in amore detta la via da seguire al partner. Razionali, pragmatici, materialisti, hanno uno spiccato senso critico. Il consiglio per chi fa coppia con segno della Vergine è lasciar far a loro: non sopportano infatti agire con precipitazione e di rado si affidano agli altri se c’è qualcosa da fare insieme, un momento da condividere. Analitici e meticolosi, i nati della Vergine amano ‘senza fronzoli’ e vanno dritti al sodo: no alle smancerie, si alla concretezza. Fedele e leale, in amore non conoscere il colpo di fulmine, e riesce a gestire razionalmente anche i legami sentimentali. A San Valentino non prendete l’iniziativa con un/una Vergine: avrebbe da ridire!

la prova del cuoco ricette dolci, la prova del cuoco oggi, la prova del cuoco ricette, la prova del cuoco ricette oggi, la prova del cuoco ricette 13 febbraio 2017, la prova del cuoco torta di san valentino, torta di san valentino natalia cattelani

La Prova del Cuoco ricette dolci oggi: torta di San Valentino di Natalia Cattelani

ALTO ADIGE VALANGA 2 MORTI E 1 FERITO

Slavina Francia, valanga “killer”: quattro morti