in ,

Orrore a Lecco, uccise tre bambine: è stata la madre

Aggiornamento delle 17. L’assassino delle tre sorelline di Lecco è la madre. La donna, Edlira Dobrushi, 38 anni, ha confessato agli inquirenti l’atroce delitto, rivelandone i particolari e dicendo “Non volevo vivessero una vita di disperazione”. La famiglia viveva in condizioni economiche difficili e pare che la separazione della coppia fosse dovuta anche alla depressione dell

Domenica di sangue a Lecco, in Lombardia. Questa mattina all’alba, in un’abitazione della periferia è avvenuto un terribile delitto, una vera e propria strage: tre bambine, tre sorelline di 4, 10 e 13 anni sono state uccise a coltellate. La madre, una trentasettenne di origini albanesi, è stata ritrovata nell’androne delle scale, sotto choc, con le mani insanguinate ed alcune ferite sul petto.

La vicenda non è chiara e gli inquirenti per il momento lavorano su più ipotesi: la più accreditata è però  l’omicidio ad opera della madre ed il seguente tentativo di suicidio, ma non viene esclusa nemmeno la pista di una terza persona. I Carabinieri sono alla ricerca del marito della donna, che però secondo le prime indiscrezioni sarebbe partito per l’Albania ieri. La coppia era separata ma secondo le prime testimonianze sarebbe stata tranquilla, almeno fino alla tragica alba di oggi.

 

Written by Andrea Monaci

49 anni, è direttore editoriale di Urbanpost.it fin dalla sua fondazione nel 2012. Ha iniziato la sua carriera nel 1996, si è occupato principalmente di lavoro, criminalità organizzata e politica. Ha scritto per "Il Secolo XIX", "Lavoro e Carriere", "La Voce dei Laghi", "La Cronaca di Varese".

Samuel Eto'o

L’esultanza folle di Eto’o che replica con ironia a Mourinho (Video)

Oscar del Chelsea

Calciomercato Chelsea: Il Psg ha messo gli occhi sul brasiliano Oscar (Video)