in ,

Orrore a Napoli: uccide il fratello e scioglie il cadavere nella soda caustica

Shock a Piano di Sorrento, nel Napoletano, dove un uomo di 52 anni, Salvatore Amuro, è stato arrestato con la terribile accusa di avere ucciso il fratello Francesco, di 54 anni, al culmine di una lite, e di averne sciolto il cadavere nella soda caustica.

Della vittima non si avevano notizie dallo scorso 7 dicembre. Dopo una serie di indagini, gli inquirenti son giunti alla conclusione che l’indagato abbia distrutto il corpo del fratello, per questo il pm della Procura di Torre Annunziata ha disposto l’arresto del 52enne.

La distruzione del cadavere di Francesco Amuro sarebbe avvenuta in una zona di campagna vicina alla abitazione del presunto assassino, ora sotto interrogatorio. Gli inquirenti sono arrivati a lui anche grazie alle testimonianze di alcuni vicini di casa che avevano riferito della violenta lite intercorsa tra i due fratelli.

Paolo Bonolis

Avanti un altro: Paolo Bonolis sostituito con Gerry Scotti

calciomercato tutte le trattative concluse

I migliori colpi di calciomercato del 2015