in ,

Orrore a Pozzuoli: donna incinta arsa viva dal compagno

Orrore a Pozzuoli, in provincia di Napoli: un uomo al culmine di una lite ha cosparso di liquido infiammabile la compagna, una 38enne incinta all’ottavo mese, le ha dato fuoco ed è fuggito via.

Trasportata d’urgenza dal 118 nel reparto grandi ustionati dell’ospedale Cardarelli di Napoli, la donna è stata immediatamente sottoposta ad intervento chirurgico, grazie al quale i medici hanno potuto salvare la vita alla bambina che portava in grembo. La piccola è nata prematura ma sta bene. La madre, invece, è gravissima, ricoverata in prognosi riservata.

L’aggressore in fuga è stato subito intercettato e arrestato dai carabinieri a Formia, vicino Latina, dove ha avuto un incidente stradale. Ha ammesso le sue responsabilità ed ora è accusato di duplice tentato omicidio.

La quinta onda locandina

Film in uscita Febbraio 2016, “La quinta onda”: trailer e trama della nuova invasione aliena

Estudiantes – Gimnasia, maxi rissa in campo: ecco il video