in

Orti sul terrazzo: low cost, eco, facile!

L’erba del vicino è sempre più verde? Se sia un buon detto o no, non si può dire finchè sul nostro terrazzo non proviamo a seminarla. Anche in città, su piccoli balconi o grandi terrazze, è possibile respirare e gustare il sapore ed il profumo della campagna. Direttamente dal terrazzo di casa sulle vostre tavole! Può essere un hobby piacevole a cui dedicarsi, una prova “in piccolo” prima dell’orto urbano, dopodichè il grande passo verso la campagna!

orto terrazzo

Coltivare a sufficienza per sè, e per qualche amico, sul proprio terrazzino in pieno centro città è possibile (sempre che si abbia un terrazzino!), è a basso costo ed  è ecologico. Inoltre si impara, seppur in piccolo, che cos’è il contatto con la natura. Prendersi cura delle piante migliora la propria disposizione d’animo, ci rilassa e consola, un ottimo rimedio per la salute. Per la salute si trae anche il beneficio dato dal prodotto cresciuto da noi, non contaminato, scelto senza OGM, cresciuto senza prodotti chimici, bio, insomma! Ricordiamoci solo che se il nostro orto è “sulla strada” è bene lavare con cura la verdura, togliere le polveri sottili che si appiccicano sopra, oppure coprire le piante con tessuto non tessuto che filtrerà lo smog ma non il sole e l’acqua.

L’investimento iniziale è quello della semenza, o piantine, e del terriccio. Per l’aspetto estetico (portavasi, decorazioni, vasi, supporti) si possono avere idee con il riuso, curiosando in cantina o nello sgabuzzino! Prima però, bisogna prendere “due misure” e vedere l’esposizione. Quanto spazio vogliamo-possiamo dare al nostro orto? Quali piante ci piacerebbe veder crescere? Con il metro alla mano decidiamo e cerchiamo di capire se ci possiamo permettere un orto in orizzontale o verticale! Certo, alcune piante, si possono seminare anche in verticale, appogiando il supporto al muro! Per come fare e riciclare materiale che già abbiamo possiamo prendere spunto da  idee di altri, o inventare nuove possibilità con fantasia e il nostro immancabile gusto! Con un po’ di impegno, tempo e divertimento potremo offrire una cena tutta prodotta da noi ai nostri amici, vegana ovviamente!
photo credit: ortomagico via photopin cc | KiwiAttero via photopin cc

casa ecostenibile

Casa ecosostenibile e low cost? Piccoli accorgimenti

Moves

Facebook e fitness: Zuckerberg compra la app “Moves”