in

Oscar 2015: Gli attori che non hanno mai vinto, da Marilyn Monroe a Leonardo di Caprio

La notte degli Oscar 2015 è ormai alle porte e andrà in scena domenica 22 febbraio da poco prima delle 23.00, ora locale e proseguendo fino alla mattina. Un evento atteso e temuto per tutti coloro che hanno ricevuto una nomination, soprattutto gli attori, che vedono giudicata la loro qualità di interpreti e tutto il cuore che hanno messo nei loro personaggi.

Potete immaginare la frustrazione che sale quando viene annunciato in mondo visione il nome del vincitore e non siete voi? Trattenete la sensazione e scorrete la lista di coloro che non hanno mai avuto l’onore di vincere un premio Oscar, i nomi sono molti, preparate i pop-corn.

Leonardo di Caprio: Non potevamo che partire dal povero Leo, protagonista negli ultimi anni di ogni sorta di presa in giro, ma ancora in piedi, ancora speranzoso e pronto a battersi. Per questa edizione si è preso una pausa, la bile dell’anno scorso sta ancora rodendo. Nominato per “Buon compleanno Mr. Grape“, “The Aviator“, “Blood Diamond” e “The Wolf of Wall Street“.

Harrison Ford: Da sempre un sostenitore degli incassi a scapito della critica, Ford sembra soffrire veramente poco di questa mancata conquista. D’altra parte è stato Indiana Jones, che dovrebbe fregargliene? Nominato per “Witness – Il Testimone“.

Julianne Moore: Non diciamo niente per non gufare, dato che la Moore è attualmente in corsa per l’Oscar 2015, magari è la volta buona. Nominata per “Lontano dal Paradiso” e “The Hours“.

Edward Norton: Come sopra, Norton è candidato per Miglior Attore non Protagonista e se lo meriterebbe davvero. Nominato per “Primal Fear” e “American History X“. Indecente la mancanza di nomination per “Fight Club“.

Tom Cruise: Non vedo perché mai avrebbe dovuto vincere un Oscar, ma lo includo nella lista così ho l’occasione per parlarne male. Ingessato, ampolloso, inutile quanto una sciarpa di lana in pieno agosto. Nominato a caso per “Nato il 4 di luglio“, “Jerry McGuire” e “Magnolia“.

Jim Carrey: Ecco, ora parliamo di attori veri. Ingiusta e immotivata l’esclusione di Carrey dall’olimpo dei grandi attori. Le capacità che ha sono sorprendenti e riesce tranquillamente a far piangere quanto ridere. Peccato.

Johnny Depp: Camaleontico e dotato di indubbio talento, forse un po’ outsider per i gusti dell’Academy, anche come tipologia di personaggi interpretati. Nominato per “La maledizione della prima luna” e “Sweeney Todd“.

Donald Sutherland: Grandissimo attore, di cinema come di teatro, insensatamente ignorato dagli assegnatori del Premio Oscar. Quest’uomo ha lavorato con Robert Altman e Federico Fellini, siamo impazziti?

Peter Lorre: Scandalo dopo scandalo. Lorre è stato uno dei più grandi attori di sempre, ingiustamente relegato alla fama di caratterista. Avete mai sentito parlare di Fritz Lang e Alfred Hitchcock? Lorre sì, perché ci ha lavorato insieme reiterate volte. L’Academy è una banda di filistei.

Marilyn Monroe: Mai nominata e mai premiata con l’Oscar, fa parte della schiera di icone femminili adorate da tutto il mondo tranne che dalla critica evidentemente. Con lei vanno annoverate Rita Hayworth, Marlene Dietrich, Ava Gardner e Kim Novak.

Gary Oldman: L’incarnazione del fascino britannico infarcito di puro talento, tenebroso e problematico, un sogno. Schiaffi a due mani per l’Academy che l’ha nominato soltanto per “La Talpa“.

John Malkovich: Ha lavorato con i registi più autorevoli del mondo, regalando attimi di arte e professionalità. Indegnamente mai nominato. Cioè, ha preso più nomination Tom Cruise? Stiamo Scherzando?

Samuel L. Jackson: Tutti lo vogliono, è ovunque, ma di premi Oscar nemmeno mezzo. Pur vedendolo più spesso di quanto vedano le loro madri continuano a snobbarlo. Nominato grazie alla legge dei grandi numeri per “Pulp Fiction“.

Bill Murrey: Ha la faccia di uno a cui non gliene frega niente e invece non gliene frega assolutamente niente. Nominato per “Lost in traslation“. Un mito a prescindere da tutto.

Un Passo dal Cielo 3

Francesco Stella, Un Passo dal Cielo 3 e Solo per Amore: intervista esclusiva

Caso Elena Ceste ultime news Pomeriggio 5, Michele Buoninconti: “Se mi tolgono i figli, risparmio”