in

Oscar 2015: Il Capitale umano di Paolo Virzì è fuori dai giochi

Si è fermata la corsa all’Oscar 2015 di Paolo Virzì. Il Capitale umano, film scelto per rappresentare l’Italia, è fuori dai giochi. Nella shortlist di nove titoli diffusa dall’Academy e che rappresenta una prima selezione fra i lungometraggi stranieri ammessi alla notissima kermesse, una lista che riduce la cerchia delle possibili opere che riceveranno una nomination all’Oscar il prossimo 15 gennaio.

Virzì che ha vinto, con il suo film, il David di Donatello 2014 e che ha avuto grandi consensi negli Stati Uniti dovrà quindi accontentarsi del successo ottenuto fra il pubblico in sala e ritentare la corsa alla statuetta d’oro più ambita da tutti gli addetti al settore, nonostante abbia dichiarato in varie interviste che la cosa gli metteva una certa ansia, in un secondo momento. Boccone amaro per l’Italia che dopo il trionfo de La Grande Bellezza di Sorrentino sognava la doppietta nonostante il nefasto presagio dopo il mancato ingresso del film, solo settimana scorsa, nella cinquina dei Golden Globes.

Giappone borse di studio MAE 2015

Voli low cost Alitalia per il Giappone: offerte 2015

i tronisti Jonas e Teresa

Uomini e Donne news, Trono Classico: indiscrezioni sui nuovi tronisti