in ,

Oscar 2016 Brie Larson: è lei la migliore attrice protagonista grazie a “Room”

Brie Larson la porta a casa ed è giusto così: è la giovanissima attrice statunitense ad aggiudicarsi la statuetta degli “Oscar 2016” come “migliore attrice protagonista” grazie alla bellissima interpretazione fornita in “Room” (qui la nostra recensione). La Larson ha avuto la meglio su avversarie ben più quotate come Jennifer Lawrence impegnata, nel 2015, con il film “Joy”: l’attrice ventiseienne dovrà rispolverare l’Oscar ottenuto nel 2013 con l’interpretazione fornita ne “Il Lato positivo” del regista Playbook.

Niente da fare per le altre candidate alla statuetta d’oro tra cui Saoirse Ronan: l’attrice classe 1994 e di nazionalità irlandese è stata impegnata sul grande schermo con “Brooklyn” in una performance che ha entusiasmato i critici cinematografici ma non abbastanza da regalargli almeno un premio dei tanti per cui è finita in nomination. Ricorderemo con piacere le gesta della Blanchett in “Carol” ma anche per la star di Hollywood, come nel caso della Lawrence, l’unica soluzione è aprire la propria teca personale e rispolverare la statuetta conquistata nel 2014 con la pellicola “Blue Jasmine”.

Come ultima ruota del caro o poco ci è mancato per l’esperta Charlotte Rampling: l’attrice, classe 1946, dovrà consolarsi con i premi ottenuti in occasione dell’ultimo “European Film Award” con la realizzazione di “45 anni” oltre al titolo di “Orso d’argento per la migliore attrice” ottenuto nel corso dell’ultimo “Festival di Berlino” andato in scena proprio la settimana scorsa.

leonardo di caprio matrimonio

Oscar 2016 Di Caprio, Leo sul red carpet: “Sono molto nervoso, sono all’apice della mia carriera”

spotlight mark ruffalo, mostra del cinema di venezia 2015

Oscar 2016 Spotlight: il miglior film dell’anno è un’inchiesta giornalistica