in , ,

Oscar 2016: l’Italia candida “Non essere cattivo”, film postumo di Caligari

Sarà “Non essere cattivo” di Claudio Caligari il film a rappresentare l’Italia agli Oscar 2016. A deciderlo è stata la Commissione di Selezione istituita dall’Anica, riunita davanti al tavolo di esperti composto da Natalia Aspesi, Nicola Borrelli, Gianni Canova, Tilde Corsi, Daniele Luchetti, Olivia Musini, Andrea Occhipinti, Nicola Piovani e Stefano Rulli. La commissione ha valutato e scelto il miglior film italiano, degno di volare direttamente alla cerimonia del 14 gennaio 2016.

>> “Non essere cattivo” Caligari vivo grazie a Valerio Mastandrea: il racconto

Insieme al film postumo di Caligari, scomparso il 26 maggio scorso all’età di 76 anni, gareggiavano anche “Il giovane favoloso” di Mario Martone, “Latin Lover” di Cristina Comencini, “L’attesa” di Piero Messina, “Mia Madre” di Nanni Moretti, “Nessuno si salva da solo” di Sergio Castellitto, “Per amor vostro” di Giuseppe M. Gaudino, “Sangue del mio sangue” di Marco Bellocchio e “Vergine Giurata” di Laura Bispuri.

>> Non essere cattivo di Claudio Caligari recensione, Venezia 72

La pellicola, completata da Valerio Mastandrea, è stata presentata alla Mostra del Cinema di Venezia dove ha riscosso un grande successo grazie alle tematiche sociali affrontate. Una trasposizione realistica della periferia romana, dove la microcriminalità dilaga portando nel baratro le menti più giovani. Nel film anche Cesare e Vittorio, amici quasi fraterni che si trovano a dover affrontare situazioni difficili capaci di commuovere anche lo spettatore più irremovibile.

scandalo emissioni news

Scandalo Volkswagen ultime news: emissioni truccate anche per Audi

Euro 2016 Antonio Conte

Ultime notizie Napoli calcio: idea Conte dopo gli Europei al posto di Sarri