in ,

Oscar Pistorius, a marzo il processo per “omicidio premeditato”

Il 3 marzo 2014 inizierà il processo di Oscar Pistorius per l’omicidio di Reeva Steenkamp. Lo ha reso noto il magistrato Desmond Nair, il quale ha stabilito che il processo dovrà concludersi entro il 20 dello stesso mese. Oscar Pistorius sarà giudicato dal Tribunale superiore di Pretoria. Sulla testa dell’atleta sudafricano pende l’accusa di “omicidio premeditato”, per il quale la pena prevista è l’ergastolo. Pistorius rischia infatti un minimo di 25 anni in carcere.

pistorius e reeva

In questi giorni Pistorius è tornato in aula per un’udienza procedurale, durante la quale ha ribadito la sua versione iniziale. L’atleta 26enne non ha mai nascosto di aver sparato alla fidanzata Reeva Steenkamp la notte del 14 febbrio 2013. Pistorius, però, sostiene che si sia trattato di un incidente: sentiti dei rumori sospetti, egli avrebbe infatti sparato al buio alla ragazza, credendo che si trattasse di un ladro introdottosi in casa sua. Reeva avrebbe compiuto oggi 30 anni.

Oscar Pistorius è al momento in libertà condizionata: egli è stato scarcerato lo scorso 22 febbraio dietro pagamento di una cauzione di circa 78mila euro. Adesso, se sarà condannato, l’atleta rischia l’ergastolo. Durante il processo egli dovrà rispondere dell’accusa di omicidio premeditato e possesso illegale di munizioni. Saranno poi chiamate a testimoniare in aula 107 persone, mentre la televisione pubblica non potrà seguire in diretta il processo, secondo quanto stabilito dal magistrato Desmond Nair.

Written by Rosaria Cucinella

Nata nella ridente Sicilia, 21 anni e tanta passione per la scrittura ed il giornalismo online. Amo la cucina, la primavera, i red carpet della gente famosa e i film d'azione. Mi piace la moda ma paradossalmente non amo seguirla: la lunaticità comanda anche il mio stile...

Stasera in diretta Tv: Il Commissario Montalbano e Bomber

Brunetta “ambientalista” di parte contro la discarica di Falcognana