in ,

Oscar Pistorius ferito in carcere: coinvolto in una rissa con un altro detenuto

Aggiornamento ore 15:40 – “Pistorius è accusato di esser stato protagonista assieme a un altro detenuto di uno scontro dopo un litigio per l’uso di un telefono pubblico all’interno dell’’AtteridgevilleCorrectional Centre”, ha confermato il portavoce dell’istituto penitenziario, Singabakho Nxumalo, “Come consuetudine, il protocollo dopo un caso di colluttazione prevede un’indagine interna per accertare i fatti”. Ferito lievemente, Pistorus è stato trasferito nell’ambulatorio del carcere per essere medicato per un lieve ematoma. Secondo i media, il detenuto avrebbe riportato solo lievi ferite ma questa lite potrebbe costargli cara. Se infatti l’inchiesta interna determinasse che è stato lui provocare lo scontro, potrebbe essere trasferito nel carcere di massima sicurezza di Kgosi Mampuru II e perdere gli attuali privilegi.

*****

Oscar Pistorius ferito in carcere: l’ex campione paralimpico è rimasto coinvolto in una rissa scoppiata all’interno del penitenziario in cui sta scontando una pena a 13 anni per l’omicidio della fidanzata Reeva Steenkamp. Ne dà notizia il Daily Mail, ripreso dall’Ansa. Dell’episodio, avvenuto nella struttura correttiva Atteridgeville, vicino a Pretoria, si è avuta notizia solo oggi, ma risalirebbe al 6 dicembre scorso.

TUTTE LE NEWS DI CRONACA SU URBANPOST, LEGGI

Secondo il tabloid britannico, Pistorius era in fila per usare un telefono quando è scoppiata una lite con un altro detenuto. L’ex atleta sarebbe rimasto ferito, ma non si hanno al momento ulteriori notizie in merito.

Oscar Pistorius news, raddoppiata la condanna per l’omicidio della fidanzata

Aperta una indagine finalizzata alla esatta ricostruzione dei fatti, poiché va chiarito chi ha iniziato la lite. Qualora si appurasse che sia stato Oscar Pistorius, l’ex campione, considerato un detenuto a ‘basso rischio’, potrebbe perdere i suoi privilegi.

L’ex atleta paralimpico sudafricano aveva ucciso la fidanza Reeva in giorno di San Valentino del 2013 sparandole nella loro abitazione e sostenendo davanti ai giudici di averla scambiata per un ladro. In primo grado Pistorius era stato inizialmente condannato per omicidio colposo, ma in seguito la condanna era stata tramutata in omicidio volontario.

Benché le responsabilità di quanto accaduto siano ancora da appurare e al vaglio delle forze dell’ordine, secondo le frammentarie indiscrezioni giornalistiche Pistorius è arrivato alle mani con un altro detenuto, innescando una furiosa lite fra i presenti, coinvolgendo diversi uomini. L’ex atleta sarebbe stato picchiato violentemente e ora rischierebbe un provvedimento disciplinare da parte della direzione del carcere.

Legge Elettorale 2018 testo Rosatellum 2.0: come funziona? Le curiosità in attesa della Consulta (FOTO)

Concorso Docenti 2018 abilitati

Concorso Docenti 2018 abilitati: requisiti, titoli, come partecipare e prove (GUIDA)