in

Oscar Pistorius ultime notizie, avrebbe picchiato la fidanzata con una mazza da cricket

Una nuova terribile ipotesi potrebbe aiutare a ricostruire quanto è accaduto tra Oscar Pistorius e l’allora fidanzata Reeva Steenkamp, uccisa dall’atleta paralimpico nella notte del 14 febbraio 2013; secondo un’analisi fatta da due esperti tecnici forensi sulle prove rinvenute sul luogo del delitto, Pistorius avrebbe picchiato la modella con una mazza da cricket.

A scriverlo nel libro “Oscar vs The Truth” sono stati gli esperti Calvin e Thomas Mollett che hanno analizzato nel dettaglio quanto rinvenuto nella casa dell’ormai ex atleta, affermando che la mazza da cricket che lo sportivo sudafricano afferma di aver usato contro la porta del bagno, sarebbe stata invece usata per colpire ripetutamente Reeva Steenkamp. 

A confermare questa tesi, secondi i due forensi, ci sarebbero anche le ferite rinvenute sul corpo della modella; Oscar Pistorius avrebbe prima picchiato violentemente la donna con la mazza da cricket e poi le avrebbe sparato. Una nuova sconvolgente teoria su quanto accaduto quel tragico 14 febbraio che arriva un mese prima della sentenza della Corte Costituzionale che dovrà pronunciarsi sulla condanna per omicidio volontario.

Gabriel Garko provoca il licenziamento della pm Barbara Bresci: ecco il motivo

probabili formazioni Serie B

Serie B 2015-2016, probabili formazioni della 38a giornata