in

Osteoporosi: in Italia ne è colpito l’80% delle donne

L’osteoporosi, patologia per la quale lo scheletro è soggetto a perdita di massa ossea, colpisce in maniera silente un cospicuo numero di persone, prevalentemente donne. L’80% di donne sane over 65, infatti, ne è affetta, in maniera più o meno grave, ma non lo sa.frattura femore

Un dato davvero allarmante, questo, emerso da una recente ricerca condotta dalla Fondazione per l’Osteoporosi Piemonte e dalla Città della Salute e della Scienza di Torino. Lo studio ha infatti rilevato che questa malattia è da considerarsi una “pandemia silenziosa” che, quando si presenta, nel 17% dei casi provoca infortuni e fratture ossee, soprattutto tra gli anziani. Sono infatti 18 mila, in Italia, le persone che subiscono infortuni invalidanti perché affette da osteoporosi. La ricerca, pubblicata sulla rivista internazionale Calcified Tissue International, ha inoltre rilevato come tale problema rappresenti un pesante onere economico per il sistema sanitario dello Stato che, invece, potrebbe arrivare a risparmiare ben 400 mila euro a persona qualora intraprendesse una efficiente attività di sensibilizzazione e prevenzione della patologia, anziché ‘curarne’ gli effetti quando ormai è troppo tardi. Per capire la gravità del problema, di natura sociale ed economica, basti pensare che in Italia le fratture del femore per osteoporosi costano al servizio sanitario 6,8 milioni di euro ogni 5 anni.

“Il dato che emerge è sorprendente  soprattutto perché rivela con certezza che molte donne non sono consapevoli di essere a rischio. La sensibilizzazione sulla malattia è quindi fondamentale. È questa la missione della nostra Fondazione: fare informazione per richiamare l’attenzione sulla malattia e stimolare la prevenzione precoce”, ha osservato Claudia Matta, Presidente della Fondazione per l’Osteoporosi Piemonte.

 

belen rodriguez

Belen Rodriguez, il bagnetto social del piccolo Santiago

Demba Ba

Calciomercato: Demba Ba, dopo il Chelsea gli piacerebbe giocare in Italia (Video)