in ,

Otite, bimbo morto ad Ancona: autopsia conferma decesso causa ‘encefalite”

Otite curata con prodotti omeopatici: il bambino di 7 anni morto sabato dopo due giorni di coma è deceduto a causa di una encefalite. La conferma è arrivata poco fa, dopo le risultanze dell’esame autoptico effettuato in mattinata dal medico legale.

Otite curata con omeopatia: è morto il bimbo di 7 anni ricoverato ad Ancona

Il piccolo era stato ricoverato all’ospedale Salesi di Ancona dopo essere stato curato solo con medicine omeopatiche per un’otite bilaterale. I genitori si erano affidati al loro medico, contrario all’assunzione di antibiotici anche in caso di una importante infezione quale quella che aveva colpito il giovane paziente. Adesso il medico legale attende il risultato degli esami istologici e il dettagli dei preparati somministrati al piccolo nelle scorse settimane, al fine di stabilire con precisione le cause dell’infezione.

Intanto nelle scorse ore il dottor Massimiliano Mecozzi di Fano (Pesaro Urbino) che lo aveva in cura e i coniugi Maria Stella e Marco Bonifazi, genitori del bimbo morto, sono stati raggiunti da un avviso di garanzia. L’ipotesi di reato per la quale si indaga è quella di omicidio colposo.

Radiohead I Promise Testo e Traduzione: il nuovo singolo dal 2 giugno 2017 (VIDEO)

Totti ritiro, pallone calciato in Curva Sud, parla Thomas: “Venderlo? È sacro”