in

“Otto e mezzo”, Lilli Gruber lite in tv con Giorgia Meloni: «Non si permetta!»

Qualche giorno fa, durante un’intervista ad Otto e Mezzo, la presentatrice Lilli Gruber ha fatto una battuta, non proprio elegante, sulla pancia di Matteo Salvini. Oggi la giornalista è di nuovo sui principali giornali per una lite avvenuta in diretta tv con Giorgia Meloni, leader di Fratelli di Italia. La querelle è scoppiata non appena l’intervista si è spostata sui rapporti fra Italia e Unione Europea.

“Otto e mezzo”, Lilli Gruber lite in tv con Giorgia Meloni: «Non si permetta!»

Un durissimo botta e risposta ad Otto e mezzo, che ha visto protagoniste la conduttrice Lilli Gruber e la politica romana: «Onorevole Meloni, sta dicendo una sciocchezza», ha attaccato la giornalista. Immediata la replica della leader di Fratelli di Italia: «Non si permetta. Io sono stufa di questo atteggiamento. Se dice che io dico delle sciocchezze mi deve rispondere nel merito, perché io sono abituata ad argomentare». Giorgia Meloni, parlando dei rapporti che il governo italiano ha con l’Unione Europea, aveva detto: «Quando un governo fa gli interessi di Francia e Germania ti lascio passare perché mi tornerà la cambiale, quando ho un governo che potrebbe non restituire la cambiale non te lo faccio fare: si chiama ricatto a casa mia». Un intervento intervallato dai commenti  «Ma no, ma no» della Gruber e dai sorrisi del giornalista e saggista Beppe Servegnini, che era in collegamento.

Gruber Meloni “stracci” in diretta: «Senta, io mica mi metto qui a litigare con lei!»

A seguito dell’alterco Lilli Gruber ha precisato la sua posizione: «Dire che i 28, 26, 25, quanti saremo, Paesi europei fanno gli interessi della Germania e della Francia non è corretto, anche perché prima c’era la Gran Bretagna che…», una risposta che non ha convinto la leader di Fratelli di Italia«Lei prima ha detto che dico delle sciocchezze. È vero o non è vero che quando c’era il governo Renzi l’Unione Europea ha autorizzato una manovra al 2,5% di deficit e quando è arrivato il governo Conte 1 ha preteso che deficit fosse all’1,4% e oggi si dice che Conte avrà una manovra che parte da un deficit del 2,2% perché lui è amico dell’Europa? Questo lei come lo legge?», ha replicato Giorgia Meloni. «Erano diversi tutti i parametri, la crescita era all’1,7%», ha esclamato Lilli Gruber, che dopo essere stata a lungo attaccata dalla politica 42enne, ha chiosato indispettita: «Senta, io mica mi metto qui a litigare con lei».

leggi anche l’articolo —> Matteo Salvini da Lilli Gruber: «Non mi pagano per essere educato»

 

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

lorella boccia e niccolò presti

Lorella Boccia aggressione, il racconto su Instagram: «Hanno minacciato mio marito e me con un coltello»

Maria Chindamo news cadavere: sommozzatori Ris scandagliano fiume Mesima, tragico epilogo possibile?