in

Oxfam Italia, intervista al Coordinatore Cristian Bevacqua: ‘Lavoro per l’uguaglianza’

Oxfam è una delle più importanti confederazioni internazionali nel mondo specializzata in aiuto umanitario e progetti di sviluppo, che ha lo scopo di individuare soluzioni durature alla povertà e all’ingiustizia. Per Oxfam Italia ci ha rilasciato un’intervista Cristian Bevacqua, Coordinatore dei finanziamenti istituzionali per i programmi di cooperazione internazionale all’estero nei paesi in via di sviluppo.

oxfam-2

Cos’è Oxfam e di cosa si occupa?

“Oxfam è una confederazione internazionale che riunisce 19 organizzazioni nazionali di cui una è Oxfam Italia con sede a Firenze. E’ un’organizzazione globale quindi che ha l’obiettivo di combattere la fame, promuovere l’uguaglianza di genere e garantire i diritti umani nel mondo.”

Qual è il suo ruolo in Oxfam Italia?

“Svolgo la funzione di Coordinatore dei finanziamenti istituzionali di Oxfam Italia per i programmi di cooperazione internazionale all’estero nei paesi in via di sviluppo. In sostanza mi occupo di elaborare e assicurare alta qualità nelle varie progettazioni di iniziative di sviluppo e di aiuto umanitario che Oxfam Italia propone e trasmette – per finanziamento – a donatori italiani e internazionali istituzionali, come Ministero degli Affari Esteri, Agenzie varie delle Nazioni Unite, Fondazioni private etc. Ci sono dei bandi che escono per finanziare progetti di sviluppo e aiuto umanitario e Oxfam Italia, quando trova quelli più coerenti col suo mandato, prova a rispondere inviando proposte progettuali. Quando queste sono scritte per bene allora vengono approvate e quindi Oxfam Italia riceve i finanziamenti per eseguire le varie attività a beneficio delle popolazioni più vulnerabili.”

“Insieme per vincere la povertà”. Così si legge sul sito ufficiale. E’ questo l’obiettivo che Oxfam si prefigge?

“Questo è l’obiettivo di lungo termine. Per arrivare a questo si devono mettere in atto azioni e progetti settoriali che convergono tutti verso quell’ultimo macro obiettivo che speriamo di vedere un giorno realizzato. Lavorare per lo sviluppo agricolo nei paesi in via di sviluppo, per promuovere l’educazione e l’accesso alla scuola, per garantire accesso alle risorse della terra, all’acqua, ai servizi di base, promuovere la partecipazione dei giovani allo sviluppo locale, rafforzare le organizzazioni della società civile nel sud del mondo perché si dia voce alle comunità oltre la politica, rafforzare il ruolo della donna, promuovere uguaglianza di opportunità etc.. sono tutti obiettivi più micro che concorrono a raggiungere l’obiettivo ultimo.”

oxfam1

Attraverso quali modalità cerca di raggiungere questi obiettivi?

“Messa in atto di interventi e progetti attraverso personale qualificato, partenariati con soggetti locali competenti (associazioni, istituzioni pubbliche e private), conduzione di campagne di sensibilizzazione e informazioni su certi temi (disuguaglianza etc.), lobby e advocacy sui governi a livello nazionale e internazionale per cambiare politiche e leggi che hanno un impatto enorme e negativo sulla vita della gente (cambiamento climatico, paradisi fiscali etc.)”

Come vengono aiutate concretamente le persone?

“Dipende dal tipo di bisogno. Oxfam Italia ha una sua competenza specifica e laddove trova dei bisogni che può soddisfare secondo le sue competenze e in coerenza col suo mandato, interviene come spiegato sopra. Prima cosa si cerca di capire il bisogno e a questo bisogno dare una risposta specifica e adattata che produca effetti positivi di lungo termine.”

Da poco l’Italia centrale è stata colpita dall’ennesimo sisma. Oxfam si è mobilitata anche per questo?

“Sì, in partenariato con l’associazione GUS, Oxfam Italia è subito intervenuta soprattutto per offrire assistenza umanitaria e supporto psicologico alle vittime del sisma. Il lavoro si sta svolgendo tramite personale specializzato e anche attraverso un’ampia mobilitazione di volontari.”

C’è la possibilità di entrare a far parte di Oxfam?

“Si possono fare stage, tirocini, volontariato oppure si può entrare a far parte dello staff. A questo proposito, sulla base dei bisogni di personale, Oxfam lancia degli annunci di posti vacanti con una descrizione specifica del ruolo e delle competenze richieste. Gli annunci sono pubblicati sul sito nella sezione “Collabora con noi”. Il processo di selezione è molto competitivo perché si ha l’obiettivo di reclutare personale molto preparato e anche molto motivato”.

Written by Giuseppe Cubello

Studente all'Università Magna Graecia di Catanzaro. Innamorato dello sport. Sogno di diventare presto giornalista pubblicista.

San Marino Germania video gol

San Marino – Germania video gol, highlights e sintesi, risultato 0-8 Qualificazioni Mondiali 2018

alluvione vigili del fuoco

Milano, uomo barricato in casa minaccia di farsi esplodere: ecco cosa sta succedendo