in ,

Padova: 19enne scomparsa a luglio conferma i sospetti peggiori, si è unita all’Isis

Meriem Rehaily, ragazza 19enne residente in provincia di Padova, era scomparsa a luglio 2015 dicendo che intendeva arruolarsi nell'”esercito informatico del Califfato” unendosi ai jihadisti. I sospetti, ora, sono diventate certezze stando proprio a quanto dichiarato dalla giovane che si occuperebbe della logistica informatica all’interno dell’Isis.

Avrebbe preso il nome da combattente di Sorella Rim occupandosi della cosiddetta cyber-jihad, aiuta tutti coloro che non vogliono essere rintracciati su internet: “Faccio logistica, qui mi sento utile. Noi siamo terroristi e il fatto di atterrirvi è parte della nostra fede… Ho sostenuto il mio Stato davanti a un computer e non tornerò indietro. Se dovessi essere costretta lo farò anche sul campo“. La famiglia ha potuto scoprire che fine avesse fatto la ragazza proprio attraverso il web.

Sono proprio i suoi cari a dire che la figlia sarebbe stata plagiata ma lei ribatte di sentirsi benissimo nel Califfato e di sentirsi utile.

amici15 Belen Rodriguez e Sergio 744x445

Amici 15: il cantante Sergio è il preferito di Belen Rodriguez?

annalisa scarrone 744x445

Annalisa Scarrone presenterà “Tutta colpa di Einstein – Quelli del Cern”