in ,

Padovano, ragazzo ucciso per errore: partito un colpo dal fucile del padre

Tragedia nel Padovano: un ragazzino di 15 anni è stato ucciso accidentalmente da un colpo partito dal fucile del padre, impegnato in una battuta di caccia. Il dramma si è consumato a Bovolenta, piccolo comune della provincia, nel primo pomeriggio.

Ancora non sono ben chiare le dinamiche dell’accaduto; secondo quanto riportato dall’Ansa, l’incidente sarebbe accaduto mentre il padre stava appoggiando il fucile, al termine della battuta di caccia. Padovaoggi.it, invece, riporta che il padre era intento a maneggiare il fucile, facendo partire inavvertitamente dall’arma un colpo, che avrebbe colpito il figlio in pieno petto, uccidendolo sul colpo.

Sul luogo sono accorsi i carabinieri, che stanno cercando di far luce sull’accaduto.

In apertura (foto solo a titolo esemplificativo) – Image Credit: Zorandim/Shutterstock.com

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

Striscia la Notizia

Caterina Balivo risponde a Striscia la Notizia citando Laura Pausini

Bonus 80 euro forse di polizia

Bonus 80 euro forze di polizia: a chi spetta nel 2016 e quanto dura