in

Padre Pio malattia, il frate salvato dalla Madonna di Fatima: «Lo trasportarono su una sedia, poi…»

Sono tanti i miracoli attribuiti a Pio da Pietrelcina, meglio noto come padre Pio, all’anagrafe Francesco Forgione, nato il 25 maggio 1887 e morto a San Giovanni Rotondo il 23 settembre 1968. È stato venerato come un santo non soltanto dopo la morte, tant’è che la fama di taumaturgo lo ha accompagnato anche in vita, destando talvolta dolorose critiche negli ambienti ecclesiastici e non.

Padre Pio malato fu salvato dalla Madonna di Fatima

In tanti si sono rivolti a Padre Pio in un momento di sconforto perché intercedesse, eppure c’è stato un periodo in cui lui stesso ha avuto bisogno e ha chiesto aiuto alla Vergine. Un giorno, mentre questi versava in condizioni pietose per via di una pleurite siero emorragica, che lo tormentava da tempo, arrivò a San Giovanni Rotondo la statua della Madonna pellegrina di Fatima. Era il 5 agosto del 1959. Tanto era malato Padre Pio, che non poteva neppure alzarsi da letto, recarsi in Chiesa e accogliere la Madonna come avrebbe voluto. Potè vederla soltanto quando la statua della Vergine arrivò alla Casa Sollievo, che lui stesso aveva fatto costruire. Alcuni confratelli, infatti, aiutarono Padre Pio a raggiungere il luogo in cui era deposta la statua. Seduto su una sedia, tra lacrime e preghiere, questi baciò il simulacro della Vergine e le lasciò tra le mani il suo Rosario. L’incontro durò pochi minuti, Padre Pio stava davvero male.

Padre Pio salvato dalla Vergine di Fatima: il racconto suggestivo

Come riporta il sito “La Luce di Maria”, una delle persone presenti ha raccontato: «Dopo aver saputo che la Vergine di Fatima aveva terminato il giro in tutti i reparti dell’Ospedale, Padre Pio espresse il desiderio di volerla salutare ancora, prima della partenza. E venne nuovamente accontentato. Lo trasportano, sempre su una sedia, nel coro della nuova Chiesa e si affacciò all’ultima finestra di destra di chi guarda la Chiesa dal piazzale … L’elicottero si sollevò, prima però di prendere la rotta designata, fece tre giri sul Convento e la Chiesa per salutare Padre Pio. Egli, al vedere l’elicottero che si muoveva con su la Madonna, tutto commosso, con fede e lacrimante disse: ‘Madonna mia, Mamma mia, sei entrata in Italia e mi sono ammalato; ora te ne vai e mi lasci ancora malato’.». A quel punto si verifico il prodigio: Padre Pio sembrò stare subito meglio. Il giorno dopo riuscì a dire la Messa, il male pareva sparito. L’indomani il medico venne chiamato e accertò che l’amato frate era guarito completamente.

Leggi anche l’articolo —> Il Santo del giorno 10 maggio: San Cataldo di Rachau

 

 

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di UrbanPost. Nasce a Frosinone il 13 febbraio del 1991, quando in Ciociaria la neve non si vedeva da anni e l’Italia tirava un sospiro di sollievo per la fine della guerra del Golfo. Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il brillante percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi", “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

Meteo prossime ore, ancora maltempo: rischio nubifragi, ecco dove

L’elemosiniere del Papa che ha ridato la luce agli abusivi: «Pronto a tutto, pago io le bollette»