in

Paesi Bassi, sparatoria a Utrecht: tre morti e decine di feriti, la foto dell’attentatore

17:27E’ di almeno tre morti e decine di feriti il bilancio dell’attentato di stamattina a Utrecht, quando un uomo ha aperto il fuoco contro i passeggeri di un autobus di linea. La polizia olandese ha diffuso la foto del principale sospettato: si tratta di Gokmen Tanis, un 37enne di origini turche, di cui è stata pubblicata anche l’immagine a bordo del bus. Tanis “era stato arrestato alcuni anni fa per presunti legami con l’Isis e poi rilasciato”, ha riferito alla Bbc un uomo d’affari turco.

13:09 – E’ di almeno un morto e decine di feriti il bilancio dell’agguato a colpi di fucile mitragliatore avvenuto questa mattina a Utrecht, nei Paesi Bassi. Secondo la Polizia l’attentatore, che ha aperto il fuoco in un tram del servizio pubblico, potrebbe avere avuto dei complici. L’agguato è avvenuto in piazza 24 ottobre, una zona residenziale e periferica della città: la pista più accreditata è quella del terrorismo.

E’ avvenuta una sparatoria a Utrecht, nei Paesi Bassi. Secondo le prime informazioni disponibili un uomo avrebbe sparato con un fucile mitragliatore contro un tram del servizio pubblico nel pieno centro della cittadina olandese. Ci sarebbero molti feriti, ma non è ancora chiaro quanti siano.

Secondo i media olandesi la sparatoria è avvenuta attorno alle 10:45 La polizia ha isolato la piazza, sul posto sono arrivati i soccorsi insieme alla squadra speciale antiterrorismo, così come confermato dalla stessa polizia olandese in un comunicato ufficiale, nel quale si parla anche di “molti feriti”

Written by Andrea Monaci

48 anni, fondatore e direttore editoriale di Urbanpost.it, ha iniziato la sua carriera con la cronaca locale, ma negli ultimi 20 anni si è occupato principalmente di lavoro, criminalità organizzata e politica. Ha scritto tra gli altri per il "Lavoro e Carriere" e "Il Secolo XIX". Quando non lavora le sue passioni sono la musica rock, i cani, le vecchie auto e la buona cucina.

Selvaggia Lucarelli ricattata per un video hard: racconta la sua esperienza e parla del caso Giulia Sarti

Rissa in volo per un «paio di scarpe»: aereo Ryanair costretto ad un atterraggio d’emergenza