in

Paesi dipinti d’Italia: 200 borghi bellissimi con murales leggendari

Duecento paesi in Italia che raccontano storie e comunità sulle pareti delle loro case. Duecento borghi, dove la storia e i pensieri sono immortalati in opere artistiche all’aperto, che possono essere usufruite da tutti.

Un sogno ad occhi aperti? Niente di tutto questo, come dimostra il portale dell’Associazione Paesi Dipinti: un network che racchiude al proprio interno una selezione di borghi, dove bellezza, arte e cultura si incontrano per strada. Nata nel 1994, l’associazione è stata lanciata con l’obiettivo di costituire un gruppo “identitario” che abbia la forza d’imporsi nel mercato del turismo e della cultura, facendosi apprezzare per quello che offre al visitatore: veri e propri spettacoli a cielo aperto.

SCOPRI TUTTE LE IDEE DI VIAGGIO SU URBAN POST!

Solo per fare alcuni esempi, vi portiamo alla scoperta di Balbido, piccolo borgo del Trentino dove i murales colorano l’ambiente narrando vecchi mestieri e momenti di vita contadina, ma anche antiche leggende; a Marchirolo, nel Varesotto, si evocano storie di contrabbandieri e di migranti. Spostandoci verso l’entroterra romagnolo, varrà la pena di scoprire il borgo di Saludecio, nel Riminese, dove il tema è quello delle invenzioni ottocentesche, che colorano strade e piazzette rendendo omaggio alla famosa rassegna estiva (“Ottocento Festival”, in programma la prima settimana di agosto) che rappresenta un appuntamento di grande richiamo da oltre trent’anni. Se siete alla ricerca di un itinerario raffinato nel cuore del Centro-Italia, raggiungete Matelica, in provincia di Macerata: la frazione di Braccano è stata trasformata in un suggestivo centro d’arte, grazie alle maestranze delle Accademie d’Arte di Brera-Milano, di Urbino e Macerata, che hanno donato nuova vita a case, stalle e fienili.

Le sorprese non mancano nemmeno al Sud: a tre chilometri da Salerno troviamo Vietri sul Mare, dove a fare da protagonista è l’arte ceramica in un contesto di incomparabile bellezza, ma anche a Castelsilano, in Calabria, “terrazza della provincia di Crotone” famosa anche per le pitture murali che raccontano usi e costumi della civiltà contadina locale. Per tuffarvi nel mondo del muralismo latino-americano, invece, raggiungete la sarda Orgosolo, in provincia di Nuoro, dove gli artisti si sono sbizzarriti a dare voce a temi di protesta sociale e satira politica.

Curiosi di saperne di più? Eccovi accontentati: sul portale ufficiale potete selezionare la regione di vostro interesse e scoprire i tesori che nasconde. Buon viaggio!

In apertura: Murales a Saludecio – Image Credit: Wikimedia Commons

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

Georgette Polizzi e il fidanzato Davide

Temptation Island 3: Georgette, Davide e Ludovica ecco cosa hanno scoperto i fan

Christo lago d'Iseo The Floating Piers

Passerella di Christo sul Lago d’Iseo: ultimo fine settimana per visitare “The Floating Piers”