in

Pagamento debiti Pa, approvato il decreto: sbloccati 40 miliardi

Il Governo ha approvato il Decreto per saldare una prima tranche dei debiti della Pubblica Amministrazione. 40 i miliardi che saranno messi subito sul piatto: il limite è stato individuato per non superare i limiti imposti dal patto di stabilità europeo, richiamato anche dalle recenti risoluzioni di Camera e Senato.

Corrado Passera Mini Bond

Si legge nel comunicato ufficiale del Governo:

Il decreto approvato dal Consiglio sblocca da subito i pagamenti di debiti commerciali delle PA verso imprese, cooperative e professionisti per un importo di 40 miliardi, che verranno erogati nell’arco dei prossimi dodici mesi.

È un passo decisivo per garantire la soluzione rapida del problema dei pagamenti arretrati, attraverso meccanismi chiari, semplici e veloci che restituiscano alle imprese la certezza di recuperare i crediti accumulati nei confronti delle amministrazioni e favoriscano così l’accelerazione della ripresa economica.

Il Ministro Passera, in conferenza stampa, ha annunciato che il decreto affronta in modo strutturale il problema del debito della Pa verso le aziende, permettendo a queste ultime di fare compensazioni con i crediti di imposta con procedure semplificate, ma bisognerà attendere il testo ufficiale del Decreto per conoscerne i dettagli.

Written by Andrea Monaci

49 anni, è direttore editoriale di Urbanpost.it fin dalla sua fondazione nel 2012. Ha iniziato la sua carriera nel 1996, si è occupato principalmente di lavoro, criminalità organizzata e politica. Ha scritto per "Il Secolo XIX", "Lavoro e Carriere", "La Voce dei Laghi", "La Cronaca di Varese".

Vittorio Arrigoni, il convoglio “Vik Gaza to Italy” in arrivo a Venezia

Artista crea un capolavoro con 200.000 mattoncini della LEGO