in ,

Palazzina crollata a Savona: chi sono le 5 vittime [FOTO]

Nella notte è crollata una palazzina ad Arnasco, in provincia di Savona: sotto la macerie sono rimaste uccise cinque persone, mentre una sesta è ferita gravemente, ricoverata in ospedale al Centro Grandi Ustionati di Genova.

L’edificio composto da quattro appartamenti è letteralmente scoppiato intorno alle 3:15 di questa notte. Secondo i Vigili del Fuoco di Savona l’incidente è avvenuto quasi sicuramente causa di una fuga di gas. L’esplosione è stata talmente forte che è stata avvertita anche a Savona, distante otto chilometri, dove moltissime persone si sono svegliate nel cuore della notte a causa del boato.

Io sono stato chiamato intorno alle tre”, ha detto il sindaco di Arnasco, Alfredo Gallizia, tra i primi ad intervenire in frazione Bezzo di Arnasco dove è avvenuto il crollo che ha parlato di “ambienti saturi di gas”.

Chi sono le cinque vittime
Nel crollo della palazzina di Arnasco sono rimaste uccise cinque persone. Si tratta di Edoardo Niemen, 71 anni, di Vigone (Torino); Giovanni Ciliberti, 55 anni, nato a Novi Ligure (Alessandria); Marco Vegezzi, 49 anni, nato ad Albenga (Savona); Dino Andrei, 76 anni, nato a Prato; Aicha Bellamoudden, 56 anni di Casablanca. La donna ferita e ricoverata al “Villa Scassi” di Genova è una 49 enne sudamericana di cui ancora non sono note le generalità, compagna di Marco Vegezzi.

Secondo i Vigili del Fuoco non dovrebbero esserci altri dispersi; mentre scriviamo l’area è ancora isolata mentre vengono eseguite verifiche agli edifici lesionati nello scoppio. Almeno una decina le famiglie che dovranno con tutta probabilità passare la notte fuori dalle proprie case: la Protezione Civile ha già provveduto per la sistemazione in albergo degli sfollati.

(Foto: Vigili del Fuoco)

Il Segreto anticipazioni settimanali

Il Segreto anticipazioni settimanali 17-23 gennaio: il matrimonio di Maria e Gonzalo

tasse casa

Canone Rai 2016: pagamento per partite IVA, conviventi e studenti fuori sede