in ,

Palermo, arrestata ricercatrice universitaria: faceva propaganda web per al-Qaeda

Arrestata per terrorismo a Palermo, su ordine della Procura, una cittadina libica di 45 anni, ricercatrice universitaria nell’Ateneo siciliano, accusata di istigazione a commettere reati di terrorismo. Secondo le prove raccolte a suo carico dagli inquirenti, la donna faceva propaganda via web per al-Qaeda ed era in contatto con due presunti foreign fighters, uno in Belgio e l’altro in Inghilterra.

Le forze dell’ordine che la tenevano d’occhio da mesi, avrebbero scoperto che Khadgia Shabbi, questo il suo nome, vive a Palermo da circa 3 anni e fa la ricercatrice in Economia all’università. La sospettata riceverebbe un assegno di 2mila euro al mese dall’ambasciata libica e, oltre agli accertati contatti con foreign fighters, avrebbe tentato di far venire in Italia un suo parente vicino ad esponenti di una organizzazione terroristica, poi morto in in Libia in uno scontro a fuoco, e inviato diverse somme di denaro in Turchia. Ora è accusata di istigazione a delinquere in materia di terrorismo.

calendario curvy 2016, modelle curvy, curvy model, modelle taglie forti, modelle oversize,

Calendario Beautiful Curvy 2016: dal backstage i segreti di bellezza delle donne formose

SPID Agid, servizi pubblici online: dal pagamento delle bollette alla sanità con Pin unico